Red Bull chiede alla FIA ulteriori azioni contro Hamilton?

La Red Bull non ha escluso la possibilità di richiedere alla FIA ulteriori azioni contro Lewis Hamilton per l'incidente con Max Verstappen al Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1.

Red Bull chiede alla FIA ulteriori azioni contro Hamilton?

Verstappen è finito violentemente contro le barriere della Copse al primo giro, in seguito ad un contatto con il suo rivale nella lotta al titolo, Lewis Hamilton.

I due avevano battagliato duramente nelle prime curve, poi il pilota della Mercedes ha cercato un varco all'interno della Copse. Il pilota della Red Bull però non ha mollato e quindi i due sono arrivati al contatto.

I commissari hanno stabilito che Hamilton era colpevole di aver causato l'incidente e gli è stata inflitta una penalità di 10 secondi. Alla fine, però, la sanzione ha avuto poco peso, perché Lewis è stato in grado di recuperare e di andare a prendersi la vittoria del Gran Premio di Gran Bretagna.

Il consulente motorsport della Red Bull, Helmut Marko, ha suggerito che la sanzione non era sufficiente per Hamilton sulla base di ciò che aveva fatto, invocando anche la sospensione per un Gran Premio per il britannico.

 

Parlando dopo la gara, il team principal della Red Bull, Christian Horner, ha detto che la squadra avrebbe valutato le sue opzioni riguardo alla possibilità di fare ulteriori richieste alla FIA, anche se era scettico sulla possibilità che queste possano avere successo.

"Ci sono diritti che sono disponibili per noi, ma penso che purtroppo il risultato... I commissari sono abbastanza impostati nella loro decisione", ha detto Horner.

"Penso che non avrà senso portare avanti le cose, ma lo esamineremo. Ne parleremo a breve, ma questa sarebbe la mia reazione iniziale".

Secondo le regole della FIA, non ci sono molte strade aperte per la Red Bull per richiedere un'azione ufficiale. Le penalità in gara, come la sanzione di 10 secondi su Hamilton, non possono essere impugnate.

La Red Bull avrebbe in teoria bisogno di trovare qualche nuovo elemento relativo all'incidente per sentire di avere qualcosa di cui lamentarsi. Potrebbe anche potenzialmente richiedere che la FIA indaghi ulteriormente sulla questione.

Horner ha aggiunto che Verstappen era "ammaccato e malconcio" dopo quello che è stato il più grande incidente della sua carriera.

"È stato sottoposto a tutti i controlli precauzionali", ha detto Horner. "Ha rimasto cosciente in ogni momento, ma è malconcio, ed è contuso.

"È il più grande incidente della sua carriera, un botto da 51 G, quindi sono solo grato che non sia peggio di così, e che sia stato in grado di uscire dalla macchina e camminare via perché è stato un enorme, enorme incidente", ha concluso.

Leggi anche:

condivisioni
commenti
Mercedes: un ribaltone che riapre il mondiale

Articolo precedente

Mercedes: un ribaltone che riapre il mondiale

Prossimo Articolo

Hamilton: "Scusarmi con Verstappen? Non capisco perché"

Hamilton: "Scusarmi con Verstappen? Non capisco perché"
Carica commenti
Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita Prime

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

A Silverstone la Scuderia ha sfiorato una clamorosa vittoria con Charles Leclerc. La SF21 è molto migliorata nella gestione delle gomme Pirelli (specie con la mescola media), ma per estrarre il massimo dalla Rossa i due piloti devono portarla il più avanti possibile in qualifica.

F1 2021: piloti dal salotto di casa Prime

F1 2021: piloti dal salotto di casa

Andiamo ad analizzare da vicino F1 2021, il videogame dedicato alla stagione attuale di Formula 1 realizzato da Codemasters

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top

16esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 2).

Formula 1
22 lug 2021
Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia Prime

Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia

La storia della Formula 1 è ricca di incidenti, toccatine maliziose e vere e proprie vendette all'arma bianca entrate nell'immaginario collettivo di chi ama questo sport. E quanto visto domenica a Silverstone tra Hamilton e Verstappen sembra non essere destinato a rimanere un caso isolato...

Formula 1
22 lug 2021
Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale" Prime

Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale"

In questo nuovo appuntamento di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli commentano la portata principale offerta dal Gran Premio di Gran Bretagna: Hamilton re di Silverstone, con Max che dal decimo appuntamento della stagione raccoglie solo i tre punti della Sprint Qualifying. Con l'olandese in ospedale, i festeggiamenti del padrone di casa sono stati davvero inopportuni?

Formula 1
21 lug 2021
Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone Prime

Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone

Andiamo ad analizzare in questa puntata de Il Primo degli Ultimi i protagonisti in negativo del Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1. Da un lato, abbiamo Lewis Hamilton che, nonostante la vittoria, perde sul piano morale con festeggiamenti esagerati mentre il rivale è in ospedale. E proprio il rivale, Verstappen, merita comunque un posto in rubrica per non aver ancora chiaro come si vinca un mondiale di F1. E poi c'è Toto Wolff

Formula 1
20 lug 2021
F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia? Prime

F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia?

Ci si lamenta spesso che la Formula 1 sia noiosa, ma se in realtà il problema nascesse da una regia internazionale che spesso manca i numerosi duelli che avvengono in pista per poi riproporli soltanto tramite replay?

Formula 1
20 lug 2021
GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis Prime

GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis

La Ferrari e Charles Leclerc assaporano una vittoria che al Cavallino manca dal GP di Singapore 2019. Charles è stato beffato a due giri dal termine dalla rimonta di Hamilton, che ha piegato la resistenza del ferrarista a pochi km dal traguardo

Formula 1
19 lug 2021