Red Bull: l'intenzione è di tenere Ricciardo e Verstappen fino al 2020

condivisioni
commenti
Red Bull: l'intenzione è di tenere Ricciardo e Verstappen fino al 2020
Di:
9 ott 2017, 16:03

Christian Horner, team principal della squadra di Milton Keynes, spiega che la volontà sarebbe di mantenere l'attuale line-up di piloti per i prossimi tre anni. Ma Carlos Sainz resta l'opzione qualora uno dei due conduttori andasse via...

Daniel Ricciardo, Red Bull Racing e Christian Horner, Team Principal Red Bull Racing
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing festeggia con il suo cellulare sul podio
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13, lotta con Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H, dopo il suo pit stop

La Red Bull è intenzionata a mantenere l’attuale coppia di piloti: il team di Milton Keynes, infatti, vorrebbe estendere i contratti di Daniel Ricciardo e Max Verstappen fino alla fine del 2020.

Alla fine del prossimo anno si aprirà il mercato piloti perché alcuni top driver saranno liberi da vincoli e potrebbero cercare nuove sistemazioni: stiamo parlando di Lewis Hamilton, Fernando Alonso e Daniel Ricciardo che non hanno ancora accordi per il 2019

Anche se il nome di Ricciardo è stato spesso associato a Mercedes e Ferrari, il team principal della Red Bull, Christian Horner, ha spiegato che la sua intenzione è di confermare questa line up di piloti anche per il futuro.

“Daniel sarà tecnicamente libero da vincoli alla fine del 2018, quando andrà a scadenza il contratto che lo legava a noi per cinque anni. Questo non vuole dire che debba andare via: la nostra intenzione sarebbe di tenere entrambi i piloti, vorrei dire fino al 2020".

Ovviamente a Milton Keynes si tengono una carta di riserva qualora Ricciardo decidesse di lasciare la Red Bull alla conclusione del 2018, perché la squadra ha la facoltà di richiamare Carlos Sainz che è stato dato in… prestito alla Renault.

"Con Carlos ho voluto mantenere un legame, per avere un’opzione se uno dei piloti attuali decidesse di andare via, ma l'intenzione è di confermarli entrambi affinché possano portare la Red Bull Racing al vertice. Credo che potrebbero divertirsi…”.

Ma le speculazioni su Ricciardo le ha fatte nascere Helmut Marko…
“Helmut ama dire l’ovvio – conclude un pepato Horner – ma la sostanza è un’altra…”. Oplà…

 

Prossimo Articolo
Marchionne: "Il mondiale della Ferrari non è finito: la stagione non è persa"

Articolo precedente

Marchionne: "Il mondiale della Ferrari non è finito: la stagione non è persa"

Prossimo Articolo

La F.1 vuole un GP in Olanda e pensa ad un circuito cittadino

La F.1 vuole un GP in Olanda e pensa ad un circuito cittadino
Carica commenti