Formula 1
19 set
-
22 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Evento concluso
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
05 Ore
:
13 Minuti
:
02 Secondi

Red Bull: Honda c'è, ma non si vede (almeno nella livrea)

condivisioni
commenti
Red Bull: Honda c'è, ma non si vede (almeno nella livrea)
Di:
18 feb 2019, 07:33

Dopo averne utilizzata una camouflage molto particolare nello shakedown di Silverstone, stamattina la squadra di Milton Keynes ha mostrato la livrea ufficiale delle RB15. Chi si aspettava una rottura con il passato, sarà rimasto deluso...

Dopo essere scesa in pista nello shakedown di Silverstone con una livrea camouflage che rendeva la RB15 davvero accattivante, la Red Bull è tornata al passato. Questa mattina ha infatti diffuso le prime immagini di studio della livrea ufficiale delle monoposto di Max Verstappen e Pierre Gasly.

Chi si aspettava qualcosa di diverso dal solito dalle "lattine" sarà sicuramente rimasto deluso. Nelle scorse settimane, qualcuno aveva ipotizzato che potesse spuntare un po' di bianco per celebrare la nascita della partnership con la Honda, anche perché qualcosa era cambiato nella veste dei comunicati.

Alla fine però a Milton Keynes hanno deciso di andare sui grandi classici e il colore dominante della RB15 è il tradizionale blu. L'unico riferimento alla Casa giapponese è il nome sul cofano motore. Anzi, la cosa più curiosa è che è molto più evidente l'impatto sulla livrea del marchio Aston Martin, che ha mantenuto il ruolo di main sponsor.

Eccovi intanto le due immagini di studio che sono state rilasciate pochi minuti fa.

Red Bull Racing RB15

Red Bull Racing RB15

Photo by: Red Bull Content Pool

Prossimo Articolo
Haas VF-19: presentata la nuova F1 americana nella pit lane di Barcellona

Articolo precedente

Haas VF-19: presentata la nuova F1 americana nella pit lane di Barcellona

Prossimo Articolo

Alfa Romeo C38: Raikkonen e Giovinazzi hanno scoperto il biscione 2019

Alfa Romeo C38: Raikkonen e Giovinazzi hanno scoperto il biscione 2019
Carica commenti