Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
56 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
70 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
84 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
98 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
105 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
119 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
133 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
140 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
154 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
161 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
175 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
189 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
217 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
224 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
238 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
245 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
259 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
273 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
280 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
294 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
308 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull e Toro Rosso con gli scarichi alti: è vietato soffiare sulla struttura deformabile

condivisioni
commenti
Red Bull e Toro Rosso con gli scarichi alti: è vietato soffiare sulla struttura deformabile
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
25 giu 2019, 15:33

La FIA prima del GP di Francia ha emesso una direttiva tecnica che precludeva di far soffiare i due piccoli scarichi della valvola wastegate sulla struttura deformabile del cambio. Il provvedimento di Tombazis vieta anche l'applicazione di mini flap in quell'area.

La Honda nel GP di Francia ha portato una modfica agli scarichi sia di Red Bull, sia di Toro Rosso. I due piccoli terminali di sfogo della valvola wastegate fino alla trasferta di Montreal soffiavano l'aria calda ai lati del terminale principale, nella parte più bassa.

L'obiettivo delle due squadre cugine era di creare un soffiaggio sulla struttura deformabile del cambio per aumentare il carico aerodinamico e favorire l'estrazione del flusso dall'estrattore posteriore.

La modifica è stata dettata dalla FIA che ha scritto una direttiva tecnica dopo il Gran Premio del Canada che vieta proprio quelle che abbiamo descritto poco prima, per cui i motoristi giapponesi hanno sollevato i due mini-scarichi seguendo l'indirizzo degli altri Costruttori.

Ovviamente l'attenzione dei tecnici di Milton Keynes si è orientata a soffiare l'aria della wastegate sotto al profilo principale e non è affatto casuale il fatto che sulla RB15 i due piccoli terminali siano leggermente inclinati verso l'alto secondo i limiti concessi dalle norme tecniche (5 gradi).

Red Bull Racing RB15 dettaglio della zona degli scarichi con i terminali della wastegare leggermente inclinati in alto

Red Bull Racing RB15 dettaglio della zona degli scarichi con i terminali della wastegare leggermente inclinati in alto

Photo by: Giorgio Piola

Nella lettera si specifica inoltre che non è consentito montare dei mini profili nell'area della struttura deformabile posteriore dopo che con le regole aerodinamiche 2019 erano stati vietati i Monkey seat che imperavano l'anno scorso anche con soluzioni multi-stadio

Prossimo Articolo
Ferrari - Mercedes: quei 24 millesimi di secondo che valgono una grande differenza

Articolo precedente

Ferrari - Mercedes: quei 24 millesimi di secondo che valgono una grande differenza

Prossimo Articolo

Pirelli, Isola: "In Austria avremo le gomme della Francia, ma spaziate meglio del 2018"

Pirelli, Isola: "In Austria avremo le gomme della Francia, ma spaziate meglio del 2018"
Carica commenti