Raikkonen: "Con l'Alfa Romeo credo che mi divertirò molto. L'inizio è stato positivo"

condivisioni
commenti
Raikkonen: "Con l'Alfa Romeo credo che mi divertirò molto. L'inizio è stato positivo"
Di:
18 feb 2019, 19:38

Un ciarliero Kimi ha voluto raccontare per filo e per segno la prima giornata di test a Barcellona con la C38: "La squadra ha fatto un grosso lavoro nell'inverno e mi sembra che l'Alfa sia nata bene. Ho fatto un testacoda quando la pista era fredda, poi tutto è andato bene".

I primi indizi erano emersi a fine 2018, poi una conferma in una giornata promozionale organizzata dall’Alfa Romeo a Balocco. Il terzo indizio, quello che serve per la prova finale, è arrivato oggi a Barcellona: c’è un Kimi Raikkonen 2.0.

Fisicamente è sempre lui, ma con movimenti più accentuati del viso: sorride, parla (e si fa udire) e con il linguaggio del corpo trasmette un messaggio: relax. Non nel senso letterale, visto che oggi a Montmelò ha coperto ben 114 giri portando al vero esordio in pista (dopo il filming day di Fiorano) la Alfa Romeo C38 (che per un po' è giusto ricordare essere la ex Sauber).

Dopo aver catturato l’attenzione di tutti i presenti a Montmelò quando alle 08,20 del mattino sono state svelate le forme davanti al box, la C38 si è data da fare in pista. Il quinto tempo nella classifica finale del day-1 di Barcellona non cambia molto le cose, ma la squadra ha completato il programma di lavoro mostrando che il progetto non ha mostrato problemi di gioventù.

Com’è stato il primo giorno di attività in pista?
“Molto buono, anche se ho iniziato con un testacoda. Per quanto ci si prepari in inverno è sempre difficile riprendere un po' tutto in mano, specialmente quando fa freddo. E stamane in effetti era freddo… Ma a parte questo, tutto è andato liscio. La macchina si sente molto, il feeling è decisamente positivo. Penso che i ragazzi abbiano fatto un buon lavoro durante l'inverno, la sensazione è che abbiamo una monoposto su cui potremo lavorare, siamo all’inizio ma il feeling è buono”.

Sei riuscito a seguire da vicino un'altra vettura e a capire se le nuove ali anteriori funzionano?
“No, mi sono avvicinato ad altre monoposto ma non abbastanza per essere in grado di vedere se c'è differenza rispetto allo scorso anno. Di sicuro entro la fine dei test avremo la possibilità di provare questa situazione, ma al momento non ne ho idea”.

Hai avuto la possibilità di guidare la Sauber 2018 nei testi di Abu Dhabi. Sei già nelle condizioni di poter paragonale le due monoposto?
“Rispetto alla vettura che ho guidato nei test di Yas Marina sono certo che sia stato fatto un grande passo avanti. Ma a rendermi fiducioso è la facilità con cui ci siamo trovati in una buona direzione, toccando poche cose. La squadra ha fatto un ottimo lavoro durante l'inverno, ed ovviamente ci sono ampi margini di miglioramento, i tempi sul giro arrivano facilmente e sono molto felice”.

Leggi anche:

Sei sorpreso di aver completato più di 100 giri nel primo giorno prove?
“Per un ragazzo anziano come me… è un po' difficile (ride). Ma non proprio, non sono proprio sorpreso. Avevamo buone aspettative, e a parte il mio testacoda, è stato così. Oggi non è come dieci o quindici anni fa, in generale tutti i team producono macchine più affidabili, e meno male che è così visto il numero ridotto di giorni di test che abbiamo a disposizione".

"Lo scorso anno ci sono stati dei problemi, ma la colpa è stata del meteo, ed in quel caso c’è poco da fare. Quest'inverno sta andando liscio sul fronte monoposto, e spero di fare ancora sempre più giri ogni giorno perché è la chiave per prepararsi al meglio in vista di Melbourne”.

Oggi ti senti più a tuo agio nei panni di pilota Alfa Romeo piuttosto che Ferrari, in termini di ambiente di squadra?
“È una squadra diversa ma non penso che sia meglio o peggio. Sono in una squadra diversa, ma quando guido non sento alcuna differenza in questo senso, sono però contento di come sia andata considerando che ero al primo giorno in un nuovo team".

"Devo dire che non avevo dubbi sul cambio di squadra, sono stato in team diversi e so che può essere difficile ottenere le cose che ci aspettiamo, ma finora qui è stata una transizione facile. È un grande gruppo, meno numeroso del mio team precedente, ma formato da persone molto brave. E poi mi sto divertendo”.

Quali sono i tuoi obiettivi personali?
“Il più alto possibile, certamente. Quale sarà il risultato finale è impossibile dirlo, poiché non sappiamo cosa faranno i nostri avversari, ma l'obiettivo è quello di fare il massimo per noi stessi. Finora tutto sembra corrispondere a quello che ci aspettavamo, e non ho dubbi che possiamo migliorare. Dove ci porterà, non ne ho idea, penso che nessuno lo sappia, anche dopo i test, lo capiremo meglio dopo le prime gare”.

Scorrimento
Lista

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
1/35

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, va in testacoda e finisce nella sabbia, nella mattinata di apertura dei test

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, va in testacoda e finisce nella sabbia, nella mattinata di apertura dei test
2/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
3/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
4/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
5/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
6/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
7/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90
8/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90
9/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
10/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
11/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
12/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
13/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, va in testacoda e finisce nella sabbia, nella mattinata di apertura dei test

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, va in testacoda e finisce nella sabbia, nella mattinata di apertura dei test
14/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, va in testacoda e finisce nella sabbia, nella mattinata di apertura dei test

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, va in testacoda e finisce nella sabbia, nella mattinata di apertura dei test
15/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, va in testacoda e finisce nella sabbia, nella mattinata di apertura dei test

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, va in testacoda e finisce nella sabbia, nella mattinata di apertura dei test
16/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, va in testacoda e finisce nella sabbia, nella mattinata di apertura dei test

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, va in testacoda e finisce nella sabbia, nella mattinata di apertura dei test
17/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, va in testacoda e finisce nella sabbia, nella mattinata di apertura dei test

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, va in testacoda e finisce nella sabbia, nella mattinata di apertura dei test
18/35

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
19/35

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
20/35

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
21/35

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
22/35

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
23/35

Foto di: Charles Coates / LAT Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, si ferma nella sua piazzola box

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, si ferma nella sua piazzola box
24/35

Foto di: Charles Coates / LAT Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
25/35

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing con la nuova Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing con la nuova Alfa Romeo Racing C38
26/35

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, Team Principal, Frederic Vasseur, Alfa Romeo Racing, e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, con la nuova Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, Team Principal, Frederic Vasseur, Alfa Romeo Racing, e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, con la nuova Alfa Romeo Racing C38
27/35

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing
28/35

Foto di: Adam Cooper

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, Frederic Vasseur, Alfa Romeo Racing Team Principal

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, Frederic Vasseur, Alfa Romeo Racing Team Principal
29/35

Foto di: Adam Cooper

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing con la nuova Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing con la nuova Alfa Romeo Racing C38
30/35

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing con la nuova Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing con la nuova Alfa Romeo Racing C38
31/35

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, Frederic Vasseur, Team Principal, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, con la nuova Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, Frederic Vasseur, Team Principal, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, con la nuova Alfa Romeo Racing C38
32/35

Foto di: Carl Bingham / LAT Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing svelano la nuova Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing svelano la nuova Alfa Romeo Racing C38
33/35

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing
34/35

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
35/35

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Prossimo Articolo
McLaren, Sainz ambizioso: "Siamo ancora lontani da dove vorremmo essere"

Articolo precedente

McLaren, Sainz ambizioso: "Siamo ancora lontani da dove vorremmo essere"

Prossimo Articolo

Test F1 Barcellona, Giorno 2, Line-up: occhi puntati su Leclerc in Ferrari e Giovinazzi in Alfa

Test F1 Barcellona, Giorno 2, Line-up: occhi puntati su Leclerc in Ferrari e Giovinazzi in Alfa
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie