Raikkonen: "Stagione più solida per me, ma è dura essere soddisfatti"

condivisioni
commenti
Raikkonen:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
06 ott 2016, 08:59

A 5 GP dalla fine il finlandese ha già fatto 10 punti in più rispetto al 2015, ma non nega che avrebbe voluto di più dalla Ferrari nel 2015. Kimi però è convinto che il Cavallino non mollerà e tornerà a lottare per la vittoria.

La conferenza stampa: Carlos Sainz Jr., Scuderia Toro Rosso; Pascal Wehrlein, Manor Racing; Jolyon P
Kimi Raikkonen, Ferrari
Kimi Raikkonen, Scuderia Ferrari
Kimi Raikkonen, Ferrari
Kimi Raikkonen, Ferrari SF16-H

Lo scorso anno Kimi Raikkonen ha chiuso il Mondiale di Formula 1 al quarto posto, ma con un passivo di ben 128 punti nei confronti dell'altra Ferrari di Sebastian Vettel.

A cinque gare dal termine della stagione 2016, il finlandese occupa la stessa posizione nella classifica iridata, ma la differenza è che ha già fatto 10 punti in più rispetto al 2015, ma anche che al momento ne ha totalizzati 7 in più rispetto al tedesco.

La cosa è stata fatta notare ad "Iceman" nella conferenza stampa che ha aperto il weekend di Suzuka, anche se Kimi non pare fare i salti di gioia per questo: "È dura essere soddisfatti, volevamo essere più avanti, ma il materiale a disposizione è questo e dobbiamo fare del nostro meglio".

Del resto, se guidi una Ferrari, dovresti avere obiettivi più importanti che battere il compagno di squadra: "Come Ferrari vorremmo di più, dobbiamo lavorare e sperare di essere più avanti in futuro. Noi siamo qui per vincere, ogni risultato inferiore alla vittoria non è quello per cui siamo qui".

L'ex iridato però sembra altrettanto convinto che a Maranello troveranno la chiave per tornare a vincere: "La mia è stata una stagione più solida e regolare, ma vogliamo tornare davanti e lottare costantemente per la vittoria. Ci manca velocità ma non molliamo, lavoriamo e ci arriveremo".

 

 

 

Prossimo articolo Formula 1
Il GP del Giappone in diretta sia su Sky che sulla Rai

Articolo precedente

Il GP del Giappone in diretta sia su Sky che sulla Rai

Prossimo Articolo

La collezione Schumacher diventa una mostra permanente a Colonia

La collezione Schumacher diventa una mostra permanente a Colonia
Carica commenti