Räikkönen: "Abbiamo sofferto troppo su asciutto e bagnato"

condivisioni
commenti
Räikkönen: "Abbiamo sofferto troppo su asciutto e bagnato"
Di:
3 set 2017, 14:07

Solo una quinta posizione a Monza per il finlandese, che con una Ferrari bilanciata male ha faticato tantissimo ad avere un passo decente in qualsiasi condizione climatica.

Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H
Sebastian Vettel, Ferrari SF70H, Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H
Sergio Marchionne, CEO FIAT and Kimi Raikkonen, Ferrari at Ferrari 70th Anniversary
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H
Piero Lardi Ferrari, Ferrari Vice President and Kimi Raikkonen, Ferrari at Ferrari 70th Anniversary
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H pit stop and almost collides, Sergio Perez, Sahara Force India VJM10
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H

Nella difficile giornata della Ferrari a Monza, bisogna registrare l'opaco quinto posto raggiunto da Kimi Räikkönen al traguardo del Gran Premio d'Italia.

Il finlandese era partito molto bene dalla quinta casella dello schieramento, andando a superare la Mercedes di Valtteri Bottas alla "Roggia", ma dovendo poi cedergli nuovamente la posizione alla tornata successiva, senza nulla potere contro la superiorità della Freccia d'Argento condotta dal suo connazionale.

I problemi per "Iceman" sono giunti poco dopo, quando ha ceduto la posizione al compagno di squadra Sebastian Vettel e dovendosi accodare alla Force India di Ocon e alla Williams di Stroll. In Ferrari hanno provato la tattica della fermata anticipata che ha consentito a Kimi di salire quarto, ma nel finale di soffrire nei confronti di un Ricciardo indiavolato e armato di Red Bull con gomme Super Soft, il quale gli ha soffiato la quarta piazza.

"Avevo qualche problema al posteriore, il bilanciamento non era ottimale, ma sinceramente non so dire quanto abbia influito sul mio rendimento - ha commentato Räikkönen - Certamente non sentivo la macchina come avrei voluto, dopo la sosta è andata un pelo meglio, ma comunque non da essere soddisfatto. E' stato un weekend difficile, sia sul bagnato che sull'asciutto".

"Nel finale è arrivato anche Ricciardo a fregarmi la quarta posizione con una grande frenata ritardata, ma aveva gomme migliori e senz'altro sarebbe stata durissima tenerlo dietro anche se mi fossi difeso. In generale abbiamo sofferto troppo e non possiamo essere contenti, dobbiamo capire cosa è successo per migliorare in futuro. Ora andremo a Singapore, sulla carta siamo favoriti, ma dobbiamo dimostrarlo in pista".

 

Prossimo Articolo
A Monza Hamilton domina nella doppietta Mercedes, Ferrari battuta!

Articolo precedente

A Monza Hamilton domina nella doppietta Mercedes, Ferrari battuta!

Prossimo Articolo

Arrivabene: "Dobbiamo essere forti ovunque, qui le abbiamo prese"

Arrivabene: "Dobbiamo essere forti ovunque, qui le abbiamo prese"
Carica commenti