Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
02 lug
-
05 lug
FP1 in
100 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
114 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
128 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
156 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
163 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
177 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
212 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
219 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
233 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
247 giorni

Räikkönen si fida della Ferrari: "Siamo in una buona posizione per ottenere un bel risultato"

condivisioni
commenti
Räikkönen si fida della Ferrari: "Siamo in una buona posizione per ottenere un bel risultato"
Di:
7 lug 2018, 15:07

Quando si termina al terzo posto per meno di un decimo non ci si può definire delusi, anche se un pizzico di amarezza il finlandese ce l'ha per alcuni errorini commessi in Q3 che avrebbero potuto vederlo partire in prima fila con una Ferrari molto veloce.

Quando sono appena 0"098 a separarti dalla pole position puoi scegliere se essere felice o deluso. Il terzo tempo ottenuto da Kimi Räikkönen nelle qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna significano partenza dalla seconda fila per la gara di domani, ma anche aver mancato per un soffio un piazzamento migliore.

"IceMan" non ha commesso errori nell'ultimo tentativo dell Q3 a Silverstone facendo pure il record nel primo settore, ma forse gli è mancato qualcosina in quello centrale e alla fine si deve accontentare di terminare alle spalle del poleman Lewis Hamilton e del suo compagno di squadra Sebastian Vettel.

Leggi anche:

"Credo che il primo e l'ultimo settore siano stati buoni, in quello centrale ho fatto un piccolo errore alla curva 7 nel primo tentativo, quindi nel secondo sono stato più tranquillo e preciso - ha spiegato il finlandese - Probabilmente avrei potuto guadagnare in alcuni punti, oggi non ci sono riuscito, ma siamo tutti vicinissimi e in questa posizione domani possiamo lottare per un bel risultato".

Il ferrarista dovrà obbligatoriamente fare ciò che gli riesce meglio, ossia gestire gli pneumatici che con il caldo soffriranno inevitabilmente. Facendo comunque affidamento su una SF71H che si è rivelata ancora una volta veloce e competitiva.

"L'auto va bene, non sarà certamente facile con il caldo gestire bene le gomme e questa penso sarà la chiave. Vediamo come andrà, siamo comunque in una buona posizione", ha concluso l'ultimo Campione del Mondo di Maranello.

 

Prossimo Articolo
Vettel: "Non ero neanche sicuro di poter fare le qualifiche, ma siamo molto vicini"

Articolo precedente

Vettel: "Non ero neanche sicuro di poter fare le qualifiche, ma siamo molto vicini"

Prossimo Articolo

Hamilton: "Mi aspetto una gara molto combattuta contro le due Ferrari"

Hamilton: "Mi aspetto una gara molto combattuta contro le due Ferrari"
Carica commenti