Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
50 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
57 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
71 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
85 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
99 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
106 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
134 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
141 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
155 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
162 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
176 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
190 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
218 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
225 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
239 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
246 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
260 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
274 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
281 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
295 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
309 giorni

Raikkonen senza giri di parole: "E' stato un weekend di m..."

condivisioni
commenti
Raikkonen senza giri di parole: "E' stato un weekend di m..."
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
9 set 2019, 15:26

Kimi Raikkonen ha detto di aver avuto un "weekend di m..." a Monza, in seguito ad un grave errore dell'Alfa Romeo che gli è costato uno stop & go di 10" in gara.

Dopo aver sbattutto alla Parabolica nel primo turno di prove libere, Raikkonen è riuscito a qualificarsi per la Q3 di sabato, ma nel segmento decisivo della qualifica è nuovamente finito contro le barriere nello stesso punto.

Il team è stato quindi costretto a sostituire il cambio sulla sua monoposto, cosa che è costata una penalità di cinque posizioni in griglia, e a quel punto è stato deciso di passare anche alla Spec 3 della power unit Ferrari.

 

Visto che questa modifica però rappresentava un cambiamento rispetto alla Spec 2 utilizzata in qualifica, "Iceman" è stato costretto a prendere il via dalla pitlane.

A questo punto l'Alfa Romeo ha erroneamente pensato che, scattando dalla pitlane, non doveva più sottostare al vincolo di iniziare la gara con le gomme con cui Raikkonen si era qualificato per la Q3 ed ha montato al finlandese un set di gomme medie per provare ad ottenere un vantaggio in termini di strategia. Tuttavia, questa possibilità esiste solo nel caso in cui venga sostituito anche il telaio.

L'infrazione, dunque, è stata denunciata quasi subito ai commissari, che sono stati costretti ad infliggere a Kimi uno stop & go di 10", rovinando definitivamente la sua gara, che si è conclusa in 15esima posizione.

"Beh, questo è stato un weekend di m..." ha detto Raikkonen. "Per prima cosa, c'è stato il mio errore in qualifica, che purtroppo ci ha obbligati a sostituire il cambio".

"Quindi abbiamo deciso di cambiare anche il motore e partire dalla pitlane, ma abbiamo montato le gomme sbagliate e con la penalità la mia gara era più o meno finita".

"Ora aspettiamo Singapore, tanto non potrà andare peggio di così".

Leggi anche:

Il team principal, Fred Vasseur, ha aggiunto che il team ha accettato l'errore di Raikkonen in qualifica, sapendo che doveva spingere la limite per partire più avanti possibile.

"A volte un piccolo errore, può creare un casino enorme" ha detto a Motorsport.com. "Dobbiamo rimanere calmi, perché Kimi ha fatto un ottimo lavoro fin dall'inizio della stagione".

"Sappiamo perfettamente che se vogliamo fare sesti o settimi in qualifica, dobbiamo prenderci molti rischi, quindi dobbiamo accettare che uno dei nostri piloti possano commettere qualche errore".

Per quanto riguarda l'errore fatto con gli pneumatici al via della gara, ha dichiarato: "Non so cosa sia successo, devo indagare un po'".

Scorrimento
Lista

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
1/10

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

George Russell, Williams Racing FW42, lotta con Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

George Russell, Williams Racing FW42, lotta con Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
2/10

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
3/10

Foto di: Alessio Morgese / Luca Rossini

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
4/10

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
5/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
6/10

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
7/10

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
8/10

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
9/10

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing
10/10

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Wolff punge: "5" alla Ferrari a Monza? Ci sarebbe servita la scorta"

Articolo precedente

Wolff punge: "5" alla Ferrari a Monza? Ci sarebbe servita la scorta"

Prossimo Articolo

Motorsport Report F1: Leclerc, da predestinato a fuoriclasse

Motorsport Report F1: Leclerc, da predestinato a fuoriclasse
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Italia
Piloti Kimi Raikkonen Acquista adesso
Team Alfa Romeo
Autore Adam Cooper