Raikkonen: "Se potessi, tornerei al vecchio disegno di Silverstone"

Il pilota della Ferrari rivela che preferiva il precedente layout del tracciato britannico, perché lo trovava più scorrevole e completo, anche se quello attuale forse favorisce i sorpassi. Kimi comunque pare ottimista.

Per la sua decima tappa la Formula 1 torna sullo storico tracciato di Silverstone, dove tutto ebbe inizio nel 1950 con la prima corsa della nuova categoria. Nei sessantasei anni trascorsi dalla prima gara del Campionato del Mondo, il circuito del Northamptonshire ha più volte cambiato volto fino ad arrivare all’attuale configurazione, forse non la preferita di Kimi Raikkonen.

A Kimi, in effetti, il vecchio tracciato piaceva più dell’attuale: "Per me era più scorrevole e più completo, come avrebbe dovuto essere. Anche quello nuovo non è male, consente più sorpassi, ma se potessi scegliere tornerei al disegno originale" ha detto al sito ufficiale del Cavallino.

Poi il finlandese ha proseguito: "Credo che il nuovo tracciato sia veloce. Ci sono alcune curve lente, ma la vecchia pista era più scorrevole, mentre adesso la parte nuova non lo è altrettanto. In passato qui ho fatto delle belle gare, sono salito diverse volte sul podio. Mi piace questo circuito, speriamo di vincere ancora".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Preview