Raikkonen se la cava senza sanzioni per la chiusura a Bottas

condivisioni
commenti
Raikkonen se la cava senza sanzioni per la chiusura a Bottas
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
23 mar 2018, 08:54

Dopo aver parlato con entrambi i piloti, i commissari hanno deciso di non punire il pilota della Ferrari per l'incrocio di traiettorie che ha portato all'escursione alla curva 3 del pilota della Mercedes nella FP2 di Melbourne.

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09, fuori pista
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1 W09 passa davanti a Kimi Raikkonen, Ferrari SF-71H
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09, fuori pista
Il casco di Kimi Raikkonen, Ferrari

La Ferrari e Kimi Raikkonen possono tirare un sospiro di sollievo: i commissari hanno deciso di non prendere provvedimenti nei confronti del finlandese per la sua chiusura che aveva portato all'escursione fuori pista di Valtteri Bottas alla curva 3 nel secondo turno di prove libere del GP d'Australia.

Il comunicato spiega che, dopo aver analizzato i filmati, la telemetria e le comunicazioni radio, i commissari ne hanno parlato anche con il pilota del Cavallino e con quello della Mercedes ed hanno deciso di non sanzionare "Iceman".

Stando alla ricostruzione, le due vetture stavano approcciando alla prima curva 3 con una differenza di velocità di circa 100 km/h e Raikkonen, che procedeva lentamente, ha avuto quindi un tempo limitato per reagire all'arrivo del connazionale della Mercedes.

Kimi chiaramente non era dove Bottas si aspettava che fosse, ma ha fatto il possibile per cercare di concedergli lo spazio per passare all'interno e quindi Valtteri è finito nella via di fuga.

Entrambi i piloti comunque hanno riconosciuto che non si è trattato di una manovra di disturbo inutile e quindi i commissari hanno deciso di non procedere con delle sanzioni.

Prossimo Articolo
Caso Mekies: cresce la spaccatura fra Arrivabene e Horner

Articolo precedente

Caso Mekies: cresce la spaccatura fra Arrivabene e Horner

Prossimo Articolo

Pirelli, Isola: "Tutte e tre le mescole sono interessanti in ottica gara"

Pirelli, Isola: "Tutte e tre le mescole sono interessanti in ottica gara"
Carica commenti