Räikkönen: "Questo è il nostro livello, ma in gara tutto può succedere"

Il quarto posto nelle qualifiche di Monza ovviamente non soddisfa Kimi Räikkönen, che però sa di aver fatto il massimo con la sua Ferrari e punta alla stategia di gara avendo in partenza gomme supersoft.

Quarto posto in griglia per Kimi Räikkönen a Monza, che nelle qualifiche del GP d'Italia purtroppo non è riuscito ad avvicinare le Mercedes come accaduto sette giorni fa a Spa.

Il finlandese è stato battuto anche dal compagno di squadra Sebastian Vettel, ma questa volta appare più sereno perché sa di aver dato quel che poteva dare.

"Purtroppo il nostro livello al momento è questo, le Mercedes sono ancora troppo più forti e la seconda fila era il massimo risultato possibile. Ci sarebbe piaciuto di più partire in prima fila, è ovvio, ma comunque non ci siamo tirati indietro dalla lotta portando al massimo la macchina. La giornata penso sia discreta", ha commentato Räikkönen.

Le Ferrari domani partiranno con gomme supersoft, a differenza delle Mercedes che monteranno le soft. Per Kimi questa è una strategia di provare a sfruttare.

"Chiaramente sarebbe molto positivo se dovessimo partire bene con gomme supersoft, cercheremo di sfruttarle al meglio al via. Ma la gara è lunga e tutto può succedere, ai tifosi posso solo dire che daremo il massimo cercando di fare del nostro meglio. Sul passo gara vedremo come andrà, stando davanti possiamo sfruttare delle opportunità".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Italia
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Autodromo Nazionale Monza
Piloti Kimi Raikkonen
Team Ferrari
Articolo di tipo Intervista