Raikkonen: "Purtroppo non è la posizione che vorremmo"

Il finlandese scatterà solamente dalla quinta posizione con la Ferrari, che ha bucato la qualifica vedendosi superare non solo dalle Mercedes, ma anche dalle Red Bull. La delusione è visibile nel finlandese, che si aspettava di più.

Quelle del GP di Spagna sono state delle qualifiche davvero deludenti per la Ferrari, che non è riuscita a fare meglio della terza fila con le due SF16-H, con quella di Kimi Raikkonen in quinta posizione e quella di Sebastian Vettel in sesta.

Quando gli è stato chiesto come mai la Ferrari, a differenza degli altri, non è riuscita a migliorarsi in qualifica: "E' stata una combinazione delle condizioni meteorologiche, delle gomme, del circuito e della macchina. Non è semplice azzeccare tutto, anche se credo che la mia ultima uscita sia stata la migliore della giornata. Purtroppo però non è la posizione che vorremmo, anche se sono solo le qualifiche".

Come era già accaduto nelle prove libere, le Rosse hanno patito particolarmente il T3: "Abbiamo faticato molto, soprattutto nell'ultimo settore. Evidentemente non è quello che vorremmo, ma dobbiamo puntare alla gara di domani, anche se sappiamo che non sarà una gara semplice".

"Iceman" aveva fatto anche delle modifiche d'assetto alla sua monoposto, ma non sono bastate: "Si, ho cambiato un po' di cose e mi sembrava che la macchina andasse meglio, ma è sempre difficile azzeccare un giro giusto, facendo comportate la vettura come vorresti".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Spagna
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Kimi Raikkonen
Team Ferrari
Articolo di tipo Intervista