Raikkonen professa ottimismo: "Più o meno ci siamo"

Anche se ha chiuso in sesta posizione, ultimo tra i piloti dei top team, il finlandese della Ferrari sembra convinto di essere sulla strada giusta per la messa a punto della SF16-H. E poi le Red Bull sono davanti di pochi millesimi.

Non è stato di molte parole Kimi Raikkonen alla conclusione di una prima giornata di prove del GP di Germania che lo ha visto concludere in sesta posizione, anche se distanziato di una questione di millesimi dalle Red Bull, pur pagando otto decimi sul battistrada Nico Rosberg.

Se in configurazione da qualifica la seconda fila pare ampiamente alla portata del ferrarista, a preoccupare un pochino di più è il passo gara, sul quale le Red Bull paiono avere qualcosina in più rispetto alle SF16-H.

In realtà però "Iceman" ha manifestato una certa tranquillità nelle interviste di rito: "Stamattina non avevamo provato il passo gara, quindi non possiamo fare confronti. In realtà non è andata troppo male, anche se ovviamente c'è del lavoro da fare. Lavoreremo su alcuni dettagli per migliorarli, ma più o meno ci siamo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Germania
Sub-evento Venerdì, prove libere 2
Circuito Hockenheim
Piloti Kimi Raikkonen
Team Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie