Räikkönen: "L'auto si è comportata bene e in gara possiamo essere forti"

condivisioni
commenti
Räikkönen: "L'auto si è comportata bene e in gara possiamo essere forti"
Di:
11 nov 2017, 18:10

Il finlandese ha ottenuto il terzo crono in Brasile dopo aver sofferto parecchio nel trovare il giusto bilanciamento della propria Ferrari, che in Q3 ha sfruttato al meglio le gomme supersoft nuove e domani potrà dire la sua.

Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H
Sebastian Vettel, Ferrari SF70H e Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H arrivano nel parco chiuso
Il poleman Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 festeggia nel parco chiuso con Kimi Raikkonen, Ferrari m
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H, bloccaggio
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H
Sebastian Vettel, Ferrari, il poleman Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 e Kimi Raikkonen, Ferrari nel
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H, Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13, escono dai box

Terzo posto per Kimi Räikkönen nelle qualifiche del Gran Premio del Brasile che lascia il finlandese con un pizzico di amaro in bocca per la mancata prima fila.

In tutte e tre le sessioni andate in scena a San Paolo, il ferrarista è riuscito ad abbassare sensibilmente il proprio tempo, ma in Q3 si è visto battuto dalla Mercedes di Valtteri Bottas e dalla SF70H del suo compagno di squadra Sebastian Vettel.

Questo darà comunque modo ad "Iceman" di scattare dal lato pulito della griglia in un weekend che non era iniziato nel migliore dei modi, con grandi sofferenze accusate nelle libere del venerdì per la poca stabilità della propria Rossa.

"Oggi sicuramente è andata molto meglio di ieri, anche se nelle prime curve il feeling con gli pneumatici non era del tutto ottimale - ha ammesso l'ultimo Campione del Mondo di Maranello - E' stato il fattore più difficile da gestire fino a questo momento, però con l'ultimo set di supersoft mi sono trovato davvero bene, c'era molto più grip rispetto a quanto visto in precedenza".

Al primo tentativo della manche conclusiva il 38enne nativo di Espoo non ha ottenuto una grande prestazione, mentre nel secondo le cose sono andate meglio sfruttando un treno di pneumatici nuovi.

"Nelle prime due curve faticavo molto, mentre nell'ultimo settore riuscivo ad essere veloce, solo che nell'ultimo giro ormai avevo perso troppo all'inizio e quindi non ho potuto fare il tempo per piazzarmi in prima fila - ha concluso Kimi - Alla fine la macchina si è comportata piuttosto bene e questo mi fa ben sperare per la gara di domani, vedremo cosa succederà".

 

Prossimo Articolo
GP Brasile: sbatte Hamilton, la pole è di Bottas davanti a Vettel

Articolo precedente

GP Brasile: sbatte Hamilton, la pole è di Bottas davanti a Vettel

Prossimo Articolo

Vettel: "La pole? Sono stato timido. Domani possiamo vincere"

Vettel: "La pole? Sono stato timido. Domani possiamo vincere"
Carica commenti