Räikkönen: "La strategia? Ormai il risultato non si cambia"

Kimi Räikkönen ha corso una bella gara a Singapore, ma non è bastato per giungere sul podio, nonostante a metà delle operazioni fosse riuscito a superare Hamilton.

Il quarto posto ottenuto a Singapore è un risultato agrodolce per Kimi Räikkönen.

Il ferrarista ha guadagnato una posizione al via, poi ha a lungo pressato Lewis Hamilton fino ad approfittare di un errore da parte del britannico della Mercedes per guadagnare il podio virtuale.

Purtroppo, però, nel gioco delle soste la Freccia d'Argento è tornata davanti alla SF16-H del finlandese, che dunque si deve accontentare della... "medaglia di legno".

"Non lo so se rifarei la stessa strategia, ho finito la corsa senza preoccuparmi di cosa stesse accadendo dietro di me. Forse mi sarei potuto fermare un giro prima per stare davanti a Lewis, ma la storia ormai non si cambia", commenta Kimi.

"Hamilton ha fatto un errore e ne ho approfittato, è stato un bel sorpasso e una bella bagarre per un paio di curve, ma non è servito a molto per cambiare il risultato finale. D'altra parte non avevamo abbastanza potenza per superare la Mercedes senza che questa sbagliasse..."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Singapore
Sub-evento Domenica, post gara
Circuito Singapore Street Circuit
Piloti Kimi Raikkonen
Team Ferrari
Articolo di tipo Intervista