Raikkonen: "Ho faticato a mettere insieme un giro buono"

Il finlandese della Ferrari ha mancato un "goal a porta" vuota mancando l'appuntamento con la prima fila, nonostante i problemi tecnici di Hamilton e la penalità del compagno Vettel. Partirà terzo dietro a Rosberg e Bottas.

"Ho fatto un errore all'ultima curva e non sono riuscito a concretizzare il mio giro migliore". Con queste poche parole Kimi Raikkonen ha commentato il "goal a porta vuota" che si è divorato nelle qualifiche del GP di Russia di oggi, a Sochi.

Con Lewis Hamilton fermo all'inizio della Q3 per un problema alla power unit e Sebastian Vettel penalizzato di cinque posizioni in griglia per aver sostituito il cambio, al finlandese della Ferrari sarebbe bastato anche piazzare la sua SF16-H alle spalle della gemella per prendersi la prima fila, ma alla fine "Iceman" si è inchinato anche alla Williams di Valtteri Bottas, che quindi domani scatterà accanto alla Mercedes di Nico Rosberg.

Kimi, che quindi partirà terzo, ha parlato di un weekend complicato, ma è parso convinto che le cose possano andare meglio domani in gara: "E' stato un weekend difficile per ora, abbiamo faticato a mettere insieme un buon giro. Se non altro sono ancora quarto, anche se non sono riuscito a fare dei buoni giri. Credo che domani in gara andrà meglio, ma per ora è stato tutto un po' complicato".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Russia
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Sochi Autodrom
Piloti Kimi Raikkonen
Team Ferrari
Articolo di tipo Intervista