Racing Point: un pit stop di troppo costa il podio a Perez!

Il team ha richiamato il messicano ai box durante la Safety Car per montare un set di Soft ed evitare di avere problemi nel mettere in temperatura le gomme alla ripartenza. Con il senno di poi, un errore di prudenza che è costato un podio più che possibile.

Racing Point: un pit stop di troppo costa il podio a Perez!
Carica lettore audio

Il direttore tecnico del team Racing Point, Andy Green, ha affermato a fine gara che la decisione presa di far rientrare ai box Sergio Perez in maniera tardiva per il pit stop sia stata giusta.

Questa sosta è costata a Perez un potenziale terzo posto e lo ha lasciato con l'amaro in bocca, facendogli terminare il Gran Premio dell'Emilia Romagna di Imola al sesto posto finale.

Perez è stato molto bravo a gestire la corsa dopo essere scattato dall'11esimo posto e anche le gomme. Per questo è riuscito a salire in quarta posizione fino ad arrivare al momento della sosta, in cui ha montato gomme dure.

Quando il ritiro di Max Verstappen ha costretto la Direzione Gara a far entrare la Safety Car in ritardo, Racing Point era preoccupata che Perez potesse avere difficoltà nel portare in temperatura le sue gomme alla ripartenza. Per questo è stato richiamato ai box per montare un set di gomme Soft.

Tuttavia, i tre piloti immediatamente dietro di lui - ossia Daniel Ricciardo, Charles Leclerc e Alexander Albon - lo hanno passato rimanendo in pista. Così Perez è stato costretto a ripartire in sesta posizione, che ha poi mantenuto sino al traguardo.

Andy Green ha dichiarato che il team era preoccupato della ripartenza dalla Safety Car: "La gara stava volgendo a nostro favore. Fino all'ingresso della Safety Car, Checo è riuscito a guidare molto forte e a risalire al quarto posto. E' riuscito a passare tanto piloti sfruttando bene un set di gomme medie. Eravamo molto contenti di come stava andando".

"Il peggior scenario possibile, per noi, era l'ingresso della Safety Car. Avevamo montato gomme dure, perché la nostra monoposto era stata preparata per lunghi stint e in quel frangente eravamo molto preoccupati di dover riprendere la corsa su un set di gomme dure. Penso proprio che avremmo fatto fatica".

Dunque, la cosa più sicura da fare, era sostituirle con un set di Soft in modo tale da non doverci più preoccupare di mandare in temperatura le gomme alla ripartenza. Pensavamo che anche gli altri avrebbero fatto la medesima cosa".

Green ha anche sottolineato come le cose siano ulteriormente peggiorate dopo l'incidente di George Russell: "Il secondo incidente dietro la Safety Car non avremmo certo potuto prevederlo. A quel punto avevamo pochi giri per cercare i sorpassi. Questo non ci ha certo aiutato. Con il senno di poi, avremmo preso una decisione differente. Credo però che il quel frangente, con le informazioni che avevamo, sia stata la decisione corretta".

condivisioni
commenti
Report F1: perché Wolff e Lewis tirano la corda sui rinnovi?
Articolo precedente

Report F1: perché Wolff e Lewis tirano la corda sui rinnovi?

Prossimo Articolo

Bonaccini: "Lavoriamo perché Imola resti in F1"

Bonaccini: "Lavoriamo perché Imola resti in F1"
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022