Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
50 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
57 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
71 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
85 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
99 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
106 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
134 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
141 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
155 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
162 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
176 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
190 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
218 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
225 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
239 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
246 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
260 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
274 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
281 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
295 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
309 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Racing Point: il nuovo muso con il mantello tipo manta della Mercedes

condivisioni
commenti
Racing Point: il nuovo muso con il mantello tipo manta della Mercedes
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
8 giu 2019, 10:12

La squadra di Silverstone ha portato in Canada una serie di novità tecniche sulla RP19: oltre ad un'ala posteriore a cucchiaio per ridurre la resistenza all'avanzamento, ha debuttato un nuovo muso dotato di piloni di sostegno dell'ala più lunghi.

La Racing Point a Montreal ha portato un pacchetto di novità tecniche che sono state programmate in funzione della pista canadese: il team di Silverstone oltre a proporre un’ala posteriore a cucchiaio per ridurre la resistenza all’avanzamento, propone un nuovo muso: il naso con le narici, tipico della RP19, non è stato modificato.

Racing Point RP19: ecco l'ala posteriore a cucchiaio

Racing Point RP19: ecco l'ala posteriore a cucchiaio

Photo by: Giorgio Piola

I tecnici diretti da Andy Green hanno lavorato sui piloni che reggono l’ala anteriore: sono stati allungati verso il posteriore, mentre è stato introdotto una sorta di “cape”, vale a dire il mantello a forma di manta che sulla freccia d'argento ha preso il posto dei turning vanes. 

Si tratta di una soluzione utile a convogliare il flusso sotto al telaio in modo da energizzare l’aria verso il fondo e il diffusore posteriore.

Racing Point RP19, dettaglio del nuovo musetto con il cape

Racing Point RP19, dettaglio del nuovo musetto con il cape

Photo by: Giorgio Piola

Prossimo Articolo
Hamilton: "Non è bello guardare gli altri che girano in pista!"

Articolo precedente

Hamilton: "Non è bello guardare gli altri che girano in pista!"

Prossimo Articolo

Red Bull: Gasly fa test comparativi con l'estrattore modificato

Red Bull: Gasly fa test comparativi con l'estrattore modificato
Carica commenti