Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Curiosità

Quando sarà il Gran Premio di F1 di Las Vegas? Data, informazioni sulla pista e altro

La Formula 1 farà rotta su Las Vegas per la prima volta in 40 anni. Ma quando sarà la gara? Come sarà pista? E perché è una gara notturna? Scopritelo qui.

La pista di Las Vegas

La Formula 1 si dirigerà a Las Vegas il prossimo anno dopo aver annunciato mercoledì sera i piani per un nuovo Gran Premio che si unirà al calendario.

Las Vegas è l'ultima aggiunta al crescente calendario di F1, e diventa il terzo gran premio che si svolgerà negli Stati Uniti a partire dal prossimo anno.

È un annuncio emozionante per la F1, ma quando si svolgerà il Gran Premio di Las Vegas e come sarà il tracciato?

Ecco tutte le informazioni di cui avete bisogno sulla più recente gara di F1.

Quando si svolgerà il Gran Premio di Las Vegas?

Il Gran Premio inaugurale di Las Vegas si svolgerà nel novembre 2023. Anche se non sono ancora stati annunciati dettagli precisi sulla data esatta, è probabile che la gara faccia parte del viaggio di fine stagione nel continente americano.

Al momento, le gare si svolgono negli Stati Uniti, in Messico ed in Brasile a cavallo tra ottobre e novembre, prima che la F1 torni in Medio Oriente per il finale di stagione ad Abu Dhabi.

È probabile che Las Vegas possa essere parte della serie di gare americane, anche se non è chiaro quale data esatta andrà a prendere nel calendario.

"Ci sono alcune questioni in sospeso da legare contrattualmente", ha detto il CEO di Liberty Media, Greg Maffei, "Una volta che l'avremo fatto, annunceremo la data effettiva".

Las Vegas track action

Las Vegas track action

Photo by: Liberty Media

La Formula 1 ha mai corso a Las Vegas?

La Formula 1 ha corso a Las Vegas due volte nei primi anni '80 - ma si è rivelato un evento di breve durata.

La gara si è svolta su un circuito temporaneo costruito nel parcheggio del casinò Caesars Palace. Di conseguenza fu chiamato Caesars Palace Grand Prix.

Ma la pista aveva un layout molto ripetitivo, piatto e poco stimolante, rendendolo impopolare sia tra i piloti che tra i fan.

Las Vegas decise titolo sia nel 1981 che nel 1982. Nel 1981, Nelson Piquet si assicurò la sua prima corona di F1 finendo quinto, ribaltando il vantaggio di un punto di Carlos Reutemann. Il brasiliano ha lottato con il dolore alla schiena per tutta la gara sul circuito che girava in senso antiorario, cosa che gli aveva creato anche problemi al collo. Inolte ha vomitato a metà della gara a causa del caldo del Nevada.

La gara del 1982 vide Keke Rosberg conquistare il suo unico titolo per la Williams, alla fine di un anno difficile per la F1 segnato dalla morte di Gilles Villeneuve. Tuttavia, c'era poco appetito per un ritorno della F1 a Las Vegas, cosa che spinto la pista del Caesars Palace ad essere adattata per la CART. Anche in questo caso però la gara è durata appena un paio d'anni.

Perché la F1 correrà a Las Vegas?

La F1 è interessata a tornare a Las Vegas da un certo numero di anni, sempre con l'obiettivo di mettere in scena una gara che incorporasse l'iconica Strip.

Il recente boom di interesse da parte degli Stati Uniti ha contribuito ad accelerare i colloqui tra la F1 e le autorità competenti di Las Vegas. Il Gran Premio degli Stati Uniti dell'anno scorso ad Austin ha attirato 400.000 fan in tre giorni, secondo la F1, mentre il Gran Premio inaugurale di Miami avrà luogo a maggio.

Las Vegas ha anche tutte le carte in regola per la F1. Al momento di rilevare la F1 nel 2017, Liberty Media ha detto che voleva nuovi Gran Premi in città che avrebbero contribuito a portare maggiore visibilità alla F1 e portarla in alcuni dei luoghi più affascinanti del mondo.

Las Vegas ha una forte cultura sportiva, ospitando regolarmente importanti incontri di boxe e UFC, oltre ad essere la sede della squadra NFL dei Las Vegas Raiders. La F1 è ansiosa di contribuire a questo, incorporando i punti di riferimento iconici e le insegne al neon di Las Vegas per uno spettacolo globale.

Las Vegas track action

Las Vegas track action

Photo by: Liberty Media

Perché la gara si svolgerà di sabato sera?

Il Gran Premio di Las Vegas si svolgerà di sabato sera nel novembre 2023, ed è la prima volta in 38 anni che un Gran Premio si svolge di sabato. Il Gran Premio del Sudafrica del 1985 è stata l'ultima gara a svolgersi di sabato. Da allora, la gara principale si è sempre svolta di domenica.

Ma disputare il Gran Premio di Las Vegas di sabato, rendendolo una gara notturna significherà che non è solo in uno slot di prima serata per il pubblico americano, ma sarà anche nelle prime ore della domenica mattina per l'Europa, rendendolo particolarmente attraente. La gara inizierà alle 22:00 ora locale a Las Vegas.

Come sarà la pista?

L'annuncio includeva i primi dettagli sulla pista e un layout iniziale, che vede incorporata una notevole quantità della Strip.

La pista sarà lunga 3,8 miglia (6,12 km) e presenterà 14 curve, oltre a tre lunghi rettilinei che dovrebbero vedere le auto raggiungere velocità di oltre 335 km/h.

Questo renderà la pista di Las Vegas una delle più lunghe in F1, dopo Spa e Jeddah, e significa che la gara si svolgerà sulla distanza di 50 giri.

Las Vegas track action

Las Vegas track action

Photo by: Liberty Media

Perché la F1 avrà tre gare negli Stati Uniti ora?

L'espansione della F1 negli Stati Uniti è stata rapida. Nel 2011, non c'era un solo Gran Premio negli Stati Uniti, ma l'interesse è aumentato al punto che ora ci sono tre gare in calendario con Miami, Austin e Las Vegas.

Mentre tre gare nello stesso paese possono sembrare controproducenti, con la F1 punta a nuovi mercati e location, gli eventi sono ampiamente distribuiti. Tutte e tre le gare si svolgeranno su fusi orari diversi (Miami su ET, Austin su CT, Las Vegas su PT) e avranno caratteristiche diverse. Saranno anche sparsi lungo il calendario, con Miami che si svolgerà a maggio di quest'anno e Austin a ottobre.

Miami ha un contratto di 10 anni, mentre il nuovo accordo di Austin è stato firmato a febbraio e dura altri cinque anni. Il che significa che la F1 manterrà un punto d'appoggio significativo negli Stati Uniti per molti anni a venire.

Leggi anche:

Come si chiamerà la gara di F1 di Las Vegas?

A differenza della precedente gara di Las Vegas, il nome di questa sarà molto più semplice. Sarà conosciuta come il Gran Premio di Las Vegas.

La gara sarà il quarto evento del calendario dopo Miami, San Paolo e Città del Messico a prendere il nome di una città invece del paese o della regione in cui si svolge.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Vettel guarito dal Covid, tornerà al GP d'Australia
Prossimo Articolo F1 | Mercedes W13: drag per i radiatori incassati nel telaio?

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia