Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
115 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
157 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
171 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
185 giorni

Porsche: esiste un 6 cilindri che era stato sviluppato con le regole F1 2021

condivisioni
commenti
Porsche: esiste un 6 cilindri che era stato sviluppato con le regole F1 2021
Di:
Co-autore: Christian Nimmervoll
31 mag 2019, 12:30

La Casa tedesca ha costruito e provato al banco una power unit che poteva essere compatibile con la Formula 1: il 6 cilindri privo di MGUH è stato seguito da uno staff di 25 tecnici fino a quando il marchio ha deciso di orientarsi alla Formula E.

La Porsche ha rinunciato all’idea di rientrare in Formula 1, ma la Casa tedesca ha ammesso di aver costruito una power uniti a 6 cilindri con le possibili regole 2021, vale a dire con la MGUK ma senza la MGUH.

Il progetto in realtà è stato bloccato dopo i primi test al banco a seguito delle decisioni che sono state prese dal consiglio di amministrazione del Gruppo Vw che ha ufficializzato di chiudere il programma nel World Endurance Championship / LMP1 in favore di un ingresso in Formula E.

Fritz Enzinger, capo del motorsport Porsche, ha dichiarato a Motorsport.com che prima della sua uscita dalla ClasseLMP1 - che aveva dominato con un motore quattro cilindri – il marchio tedesco aveva iniziato a lavorare su sei cilindri che sarebbe stato compatibile con la F1.

"Nel 2017 c'erano stati segnali che i regolamenti di F1 potevano essere modificati e che la power unit potesse fare a meno della MGU-H, il motore elettrico che recupera l’energia dei gas di scarico”.

"A partire dal 2017, Porsche è stata parte della commissione FIA dei motoristi ed è stata coinvolta nelle discussioni sulla definizione delle regole della F1 2021 partecipando alle riunioni”.

"Da un lato abbiamo preso parte ai gruppi di lavoro, dall'altro abbiamo sviluppato un sei cilindri che poteva essere usato nel WEC, ma che si poteva trasformare in una power unit adatta alla nuova Formula 1".

La Porsche aveva destinato una squadra di 40 persone sul progetto LMP1 per sviluppare il motore sei cilindri, ma nel 2017 è diventato chiaro che questa unità non sarebbe stato utilizzata nel WEC perché la Casa aveva deciso di lasciare il campionato una volta che le regole del mondiale di durata erano state cambiate.

Enzinger ha ammesso che il sei cilindri era stato sviluppato come motore di F1 senza la MGU-H perché sarebbe stata un’unità "…interessante anche per una super sportiva" .

"Alla fine del 2017 abbiamo ricevuto l’ordine dalla nostra casa madre di continuare a sviluppare un motore a sei cilindri altamente efficiente, nonostante il ritiro dalla Classe LMP1. L’obiettivo era di iniziare i test nel 2019”.

La Porsche non è più tornata in F1 dopo il disastroso impegno nel 1991 con il team Footwork.

Enzinger ha concluso che il motore a sei cilindri "è pronto per essere funzionante al banco prova" come uno staff di "…20-25 tecnici", ma non c’è alcuna indicazione perché possa essere utilizzato in futuro…

Alex Caffi, Footwork FA12 Porsche

Alex Caffi, Footwork FA12 Porsche

Photo by: LAT Images

Prossimo Articolo
Ecco perché il GP di Francia ha un ottimo rapporto qualità-prezzo

Articolo precedente

Ecco perché il GP di Francia ha un ottimo rapporto qualità-prezzo

Prossimo Articolo

Anche la Ferrari partecipa al campionato Esport: completata la griglia di F1

Anche la Ferrari partecipa al campionato Esport: completata la griglia di F1
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Scott Mitchell