Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"
Carica lettore audio

Le qualifiche della stagione 2021 di Formula 1 continuano a regalare emozioni e spettacolo. E la situazione non è cambiata ad Austin, anzi: a conquistare la pole position, la dodicesima della carriera e la nona dell'anno, è Max Verstappen. L'olandese ottiene un risultato davvero clamoroso, visto e considerato i valori in campo mostrati al venerdì.

Leggi anche:

Grande sconfitto di giornata è Lewis Hamilton, secondo e - come diceva Enzo Ferrari - primo degli ultimi. L'inglese non è riuscito a replicare quanto di buono fatto al venerdì, con una Mercedes troppo ballerina in fase di percorrenza di curva nel primo e nel terzo settore. Per Hamilton adesso si fa dura: sbagliare la partenza vorrebbe dire consegnare su un piatto d'argento la gara a Max.

Buone notizie dalla Ferrari: Leclerc partirà dalla quarta posizione sulla griglia, con Carlos Sainz subito alle sue spalle. Strategia differenziata per gli uomini di Maranello, dal momento che lo spagnolo scatterà con gomma Soft.

 

 

condivisioni
commenti
Podcast F1 | Chinchero: "Ferrari, l'ibrido funziona e si vede!"
Articolo precedente

Podcast F1 | Chinchero: "Ferrari, l'ibrido funziona e si vede!"

Prossimo Articolo

F1 | Sainz, sorriso amaro: "Con le Soft parti col piede sbagliato"

F1 | Sainz, sorriso amaro: "Con le Soft parti col piede sbagliato"