Pirelli vince il tender FIA: ora è ufficiale, fornirà le gomme alla F1 fino al 2023

condivisioni
commenti
Pirelli vince il tender FIA: ora è ufficiale, fornirà le gomme alla F1 fino al 2023
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
25 nov 2018, 10:01

FIA e FOM hanno emesso un comunicato nel quale hanno ufficializzato che la Pirelli sarà il fornitore unico di pneumatici di Formula 1 anche nel periodo 2020-2023. Nell'accordo quadriennale è previsto anche il passaggio alle gomme da 18 pollici nel 2020.

Jean Todt, Presidente FIA, parla con Toto Wolff, Direttore Esecutivo (Business), Mercedes AMG
Tronchetti Provera, Presidente Pirelli
Chase Carey, Chief Executive Officer ed Executive Chairman del Formula One Group

La Pirelli sarà il fornitore unico delle gomme di Formula 1 fino al 2023: la Casa italiana si è aggiudicata il tender della FIA per il rinnovo del contratto nel quadriennio che va dal 2020 al 2023 e che dal 2021 prevederà il passaggio alle coperture da 18 pollici. La notizia era nell'aria e segue le anticipazioni di Motorsport.com.

Nel Circus c'è soddisfazione per la possibilità di proseguire un lavoro proficuo con la Pirelli che ha avuto ragione della concorrenza della Hankook.

"Dal 2011 la Pirelli è un partner importante e apprezzato per la Formula 1 - ha dettto Chase Carey capo di F1 -. E' leader nel fornire capacità innovative all'avanguardia. La Casa italaiana è un marchio premium, e leader nel mondo globale del motorsport. La nostra collaborazione continua ed è l'ennesima prova del nostro desiderio di allineare la F1 al vertice del motorsport. Siamo lieti di aver raggiunto questo accordo, che garantisce un futuro stabile a lungo termine per una componente così importante della Formula 1".


Jean Todt, presidente della FIA, ha dichiarato:
"Sono felice di aver ufficializzato la Pirelli per un altro periodo come fornitore ufficiale di pneumatici per la Formula 1. Ci permetterà di godere dell'esperienza acquisita dal 2011. Sappiamo quanto sia cruciale e difficile il ruolo del fornitore di pneumatici e, in particolare, in Formula 1".


Marco Tronchetti Provera, Vice Presidente e Amministratore Delegato di Pirelli, ha dichiarato:
"È un'ottima notizia che Pirelli prolunghi la sua partnership con la Formula 1 fino al 2023. Questo accordo estende la nostra presenza a un totale di 13 stagioni nell'era moderna, con la Pirelli che era anche presente nel 1950, quando fu inaugurato il campionato mondiale. La Formula 1 è e rimarrà l'apice della competizione automobilistica: l'ambiente perfetto per Pirelli, che ha sempre definito il motorsport come il più avanzato laboratorio di ricerca e sviluppo tecnologico".

Prossimo Articolo
Caso Force India: la Haas ha perso il reclamo, ma Steiner ritiene preziosi i documenti ottenuti

Articolo precedente

Caso Force India: la Haas ha perso il reclamo, ma Steiner ritiene preziosi i documenti ottenuti

Prossimo Articolo

Briatore: "Alonso con questa Ferrari sarebbe stato campione del mondo!"

Briatore: "Alonso con questa Ferrari sarebbe stato campione del mondo!"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Abu Dhabi
Sotto-evento Domenica, gara
Location Yas Marina Circuit
Autore Franco Nugnes