Formula 1
G
GP del Portogallo
02 mag
Prove Libere 1 in
15 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
21 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
60 giorni
G
GP di Francia
27 giu
Gara in
73 giorni
04 lug
Prossimo evento tra
77 giorni
G
GP di Gran Bretagna
18 lug
Gara in
94 giorni
G
GP d'Ungheria
01 ago
Gara in
108 giorni
G
GP del Belgio
29 ago
Gara in
136 giorni
05 set
Gara in
143 giorni
12 set
Gara in
150 giorni
G
GP della Russia
26 set
Gara in
164 giorni
G
GP di Singapore
03 ott
Prossimo evento tra
168 giorni
G
GP del Giappone
10 ott
Gara in
178 giorni
G
GP degli Stati Uniti
24 ott
Race in
193 giorni
G
GP del Messico
31 ott
Gara in
200 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Gara in
241 giorni

Pirelli: promosse le gomme Prototipo per il 2021

La Casa milanese ha analizzato i dati del test di Portimao traendo indicazioni utili allo sviluppo delle costruzioni che saranno omologate alla FIA il 1 novembre per il 2021. Le gomme Prototipo hanno soddisfatto le squadre e piloti: consentiranno pressioni di gonfiaggio più basse riducendo il surriscaldamento e, quindi, il formarsi di blister, soprattutto se i team recupereranno il carico aerodinamico nonostante il taglio del 10% deciso dalla FIA.

Pirelli: promosse le gomme Prototipo per il 2021

La Pirelli è soddisfatta delle indicazioni emerse dai test con le gomme Prototipo nel GP del Portogallo. Tutte le squadre si sono viste assegnare tre treni di pneumatici senza colorazione da utilizzare nella prima mezz’ora di prove libere della seconda sessione a Portimao. 

La Casa milanese ha dettato i programmi di lavoro alle squadre chiedendo che i piloti effettuassero diversi stint con durate fino a 18 giri per valutare su una pista impegnativa come quella dell’Algarve le modifiche che sono state introdotte nella costruzione delle coperture.  

Il test è stato “blind” per tutti, nel senso che le squadre non sapevano se le gomme fossero di mescola C2 o C3 e quale delle diverse costruzioni (ce n’erano otto fra anteriori e posteriori) fosse stata messa loro a disposizione 

Tutti i piloti hanno girato con un carico di carburante di 105 kg uguale su ogni vettura per fornire dati confrontabili e con pressioni inferiori di 1 PSI tanto davanti che dietro rispetto a quelle del weekend di gara.  

Il fornitore unico di pneumatici vuole introdurre l’anno prossimo delle piccole modifiche sulla gamma che è in uso nel GP dal 2019 per contrastare l’incremento della downforce che ha raggiunto valori storici mai toccati in precedenza da una monoposto di F1. 

Siccome sembra chiaro a tutti che il taglio dell’aerodinamica deciso dalla FIA non produrrà una riduzione del carico del 10%, perché i tecnici dei team stanno studiando soluzioni in galleria del vento utili a recuperare la spinta verticale (McLaren, Ferrari e Red Bull hanno già provato in pista soluzioni aero in linea con le regole 2021). 

La Pirelli ha ottenuto il consenso dalle squadre e dalla Federazione Internazionale per irrobustire la carcassa in modo tale da non dover incrementare nel prossimo campionato le pressioni di gonfiaggio per contrastare l’eventuale insorgere di blistering, riducendo il surriscaldamento, permettendo così ai piloti di tirare di più. 

I riscontri dei piloti che sono stati raccolti dalla Pirelli sarebbero stati positivi per cui i tecnici della Bicocca stanno analizzando i dati in vista dell’omologazione delle gomme che deve essere effettuata alla FIA entro il 1 novembre. 

Un tipo di costruzione anteriore e posteriore che sarà associata alle cinque mescole note: C1, C2, C3, C4 e C5. Appare evidente, quindi, che non sarà necessario un ulteriore collaudo di conferma, visto che i test dopo il GP di Abu Dhabi saranno riservati ai giovani piloti e le gomme utilizzate saranno quelle 2020. 

condivisioni
commenti
Alfa Romeo con Sauber: rinnovata la partnership 2021

Articolo precedente

Alfa Romeo con Sauber: rinnovata la partnership 2021

Prossimo Articolo

Todt: "Suoi motori ora Red Bull vuole il contrario di maggio!"

Todt: "Suoi motori ora Red Bull vuole il contrario di maggio!"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Location Algarve International Circuit
Autore Franco Nugnes
Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico Prime

Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico

La squadra di Brackley la scorsa settimana ha ufficializzato che James Allison farà un passo indietro e dal 1 luglio cambierà ruolo per lasciare la figura di direttore tecnico a Mike Elliott. Andiamo a scoprire cosa c'è dietro a questa decisione e quali implicazioni avrà nel breve e nel futuro.

Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione” Prime

Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione”

Terza puntata della rubrica Doctor F1 in compagnia di Franco Nugnes e del dottor Riccardo Ceccarelli, medico con esperienza ultratrentennale in Formula 1. In questa puntata, andiamo a toccare il delicato tema dell'alimentazione di un pilota

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton” Prime

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton”

Intervista esclusiva ad Alberto Vergani, Manager di piloti impegnati nel Motomondiale ed in Formula 1 e profondo conoscitore del motorsport. Tra i tanti e ricchi retroscena emersi in questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Vergani parla di una sliding doors che avrebbe potuto mutare la carriera in F1 di Ivan Capelli

Formula 1
13 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top

Dodicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la seconda di 3 puntate sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
12 apr 2021
F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola Prime

F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola

Anche nel 2021, Imola è inclusa nelle tappe di un Mondiale di Formula 1. Un tracciato ricco di storia. Una storia, che merita di essere raccontata e ricordata...

Formula 1
12 apr 2021
Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld Prime

Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld

L'ascesa di Kimi Raikkonen come stella della Formula 1 fin dagli albori rimane una delle leggendarie storie del 2001, ma le sue imprese hanno avuto un impatto indesiderato sulle prospettive del suo compagno di squadra in Sauber. Vent'anni dopo il suo primo podio in F1 al GP del Brasile, ecco come Iceman ha influito sulla carriera di Nick Heidfeld.

Formula 1
11 apr 2021
F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar? Prime

F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar?

Siamo abituati a considerare la Formula 1 come la categoria regina dell'automobilismo, quella capace di raggiungere le velocità più elevate in assoluto. Ma sarà davvero così? Andiamo a scoprirlo in questa classifica...

Formula 1
11 apr 2021
Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo Prime

Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo

La Mercedes è andata via dal Bahrain con la consapevolezza di non avere tra le mani la monoposto di riferimento in griglia, e i limiti allo sviluppo potrebbero trasformare questa stagione in un incubo.

Formula 1
10 apr 2021