Pirelli: i team hanno ricevuto le gomme per la galleria in ottica 2017

Paul Hembery in Bahrain aveva detto che sarebbero state consegnate solamente dopo la firma del contratto con la FIA, ma Motorsport.com ha saputo che l'azienda italiana ha deciso di venire incontro alle squadre.

Ufficialmente la firma definitiva del contratto tra la Pirelli e la FIA per la fornitura degli pneumatici Formula 1 nel prossimo triennio non c’è ancora. Un ritardo dovuto alla definizione di molti aspetti dell’accordo, in particolare in merito ai test con monoposto Formula 1 richiesti dalla casa milanese per mettere a punto la nuova generazione di pneumatici.

La lentezza della trattative con la FIA sta creando problemi ai team del Circus che sono impegnati nell’avvio degli studi aerodinamici dei progetti 2017, ed in particolare nella pianificazione dell’attività in galleria del vento dove servono le gomme realizzate ad hoc per questo utilizzo.

Il responsabile dei programmi Motorsport della Pirelli, Paul Hembery, lo scorso weekend in Bahrain era stato chiaro: “Forniremo le gomme per la galleria del vento quando l’accordo con la FIA sarà firmato”. Un bel grattacapo per le squadre, ma Motorsport.com ha saputo da un team che ha ricevuto in questi giorni gli sospirati pneumatici per poter iniziare le prove aerodinamiche. Questa però non è stata l'unica squadra ad essere fornita, perché la Pirelli ha deciso di aiutare i team in un momento di difficoltà nonostante il contratto non sia ancora stato siglato.

Un segnale importante quello della casa milanese, che ora aspetta con fiducia dalla FIA la definizione degli accordi sui test. La Pirelli ha aiutato i team, ora però si aspetta che la Federazione Internazionale comprenda le sue esigenze, visto che i tempi stringono anche per lo studio e la realizzazione delle gomme per il prossimo Mondiale.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie