Pirelli: ecco il calendario dei test delle gomme da 18"

L'azienda italiana ha rivelato il programma completo delle 28 giornate di test che saranno svolti con le gomme da 18" in vista del loro debutto in Formula 1 fissato per la stagione 2022.

Pirelli: ecco il calendario dei test delle gomme da 18"

Pirelli ha pianificato quest'anno 10 sessioni di test di sviluppo, per un totale di 28 giornate, con nove Team di Formula 1 in vista della stagione 2022 che introdurrà nuovi regolamenti tecnici tra cui il passaggio ai pneumatici da 18 pollici.

Questo programma di sviluppo, iniziato nel 2019 e poi sospeso nel 2020 a causa del Covid-19, potrebbe naturalmente essere oggetto anche quest'anno di modifiche dettate dalle restrizioni derivanti dalla pandemia.

Nel 2021, i test da 18 pollici prevedono l'utilizzo di pneumatici sia slick (sette sessioni) sia wet (tre sessioni) con quattro sessioni standalone e sei che si svolgeranno immediatamente dopo un weekend di gara. Le prime due sessioni hanno già avuto luogo af Jerez, in Spagna, con Ferrari dal 22 al 24 febbraio: sono stati testati sia pneumatici slick che da bagnato.

Quest'anno, in totale, le sessioni di test si sviluppano su 20 giorni-macchina ma, considerato che più di un costruttore sarà coinvolto in alcune sessioni, di fatto saranno 28 i giorni-macchina complessivi (22 su asciutto e 6 su bagnato).

"Non vediamo l'ora di riprendere i test per i nuovi pneumatici da 18 pollici ma, poiché la pandemia di Covid-19 - che ha portato alla sospensione dei test lo scorso anno - non si è ancora conclusa, è possibile che il programma previsto per quest'anno subisca delle modifiche in corsa. Ecco perché abbiamo anche un piano di riserva", ha detto il responsabile F1, Mario Isola.

"A ogni modo, abbiamo implementato un calendario che dovrebbe consentirci di riprendere saldamente da dove avevamo interrotto nel 2019 così da finalizzare le specifiche per la nuova generazione di pneumatici sulla base delle nuove regole che daranno alla Formula 1 un aspetto molto diverso a partire dal 2022".

"Ringrazio tutti i Team per il supporto nel fornire simulazioni e mule car che sono per noi un'ottima base su cui lavorare. Quest'anno proveremo sia i prototipi slick sia quelli wet da 18 pollici: abbiamo già iniziato a Jerez in Spagna per tre giorni con Ferrari, e termineremo il programma a settembre sul circuito francese di Magny-Cours con Alpine", ha concluso.

Ecco il programma completo dei test:

Circuito

Data

Gomme

Team

Jerez de la Frontera

22 febbraio

Slick

Ferrari

Jerez de la Frontera

23-24 febbraio

Wet

Ferrari

Bahrain

30-31 marzo – 1 aprile

Slick

Ferrari (giorno 1),
Alpine (giorni 2-3)

Imola

20-21 aprile

Slick

Mercedes

Barcellona

11-12 maggio

Slick

Alpine (giorno 1); Red Bull,
Alfa Romeo (giorni 1-2)

Paul Ricard

25-26 maggio

Wet

Mercedes

Spielberg

6-7 luglio

Slick

AlphaTauri

Silverstone

20-21 luglio

Slick

Red Bull (giorno 1); Aston Martin, Haas (giorni 1-2)

Budapest

3-4 agosto

Slick

Mercedes, McLaren (giorno 1); Ferrari, McLaren (giorno 2)

Magny-Cours

15-16 settembre

Wet

Alpine

condivisioni
commenti
Alonso parla per la prima volta dopo l’incidente

Articolo precedente

Alonso parla per la prima volta dopo l’incidente

Prossimo Articolo

Mercedes W12: diretta streaming del lancio alle ore 12

Mercedes W12: diretta streaming del lancio alle ore 12
Carica commenti
F1 Stories: Hesketh, l'antesignano del glamour in Formula 1 Prime

F1 Stories: Hesketh, l'antesignano del glamour in Formula 1

Il suo simbolo era un simpatico orsetto giallo, con tanto di casco. Rolls Royce, aerei privati, yacht, banchetti con aragoste e champagne: questo, e molto altro, era la Hesketh Racing. Ripercorriamo insieme la storia, e la prima vittoria, del team più stravagante e glamour della Formula 1.

La "Waterloo" Ferrari in Francia nella nostra animazione grafica Prime

La "Waterloo" Ferrari in Francia nella nostra animazione grafica

In questa nostra consueta animazione grafica, mettiamo in luce gli aspetti chiave del Gran premio di Francia di Formula 1. Oltre ovviamente alla prepotente vittoria di Verstappen, va evidenziato come le due Ferrari di sainz e Leclerc, con il passar del tempo, sprofondavano sempre più in classifica

Minardi: “Salvo Hamilton, sprofondano i ferraristi” Prime

Minardi: “Salvo Hamilton, sprofondano i ferraristi”

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio di Francia di Formula 1 corso sul tracciato del Paul Ricard. Ovviamente, sempre in compagnia di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi

Bobbi: "Gomme in overheating il motivo del disastro Ferrari" Prime

Bobbi: "Gomme in overheating il motivo del disastro Ferrari"

Andiamo ad analizzare insieme a Matteo Bobbi e Marco Congiu il Gran Premio di Francia di Formula 1 in questa nuova puntata del podcast Piloti Top Secret. Lewis Hamilton e Max Verstappen ci hanno regalato una gara intensa, dove a farla da protagonista è stata la gestione delle gomme. Chi ha pagato più di tutti sotto questo punto di vista è stata la Ferrari: ecco perché...

Formula 1
21 giu 2021
Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari" Prime

Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari"

In questa puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano i fatti salienti del Gran Premio di Francia. Buon ascolto!

Formula 1
20 giu 2021
Formula 1: La griglia di partenza del GP di Francia Prime

Formula 1: La griglia di partenza del GP di Francia

Andiamo a scoprire la griglia di partenza del Gran Premio di Francia 2021: Max Verstappen parte dalla prima casella, precedendo le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

Formula 1
20 giu 2021
Bobbi: "I progressi di Lewis guidati dal box" Prime

Bobbi: "I progressi di Lewis guidati dal box"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano le qualifiche del GP di Francia di Formula 1.

Formula 1
19 giu 2021
Piola: "La Red Bull è leader ma la gara sarà apertissima" Prime

Piola: "La Red Bull è leader ma la gara sarà apertissima"

Crolla il feudo Mercedes a Le Castellet nel sabato del GP di Francia. Franco Nugnes e l'inviato Giorgio Piola commentano quanto visto nella qualifica del Paul Ricard: la Red Bull è dominante, ma non è detto che la Stella non riesca a brillare...

Formula 1
19 giu 2021