Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
07 mag
-
10 mag
21 mag
-
24 mag
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
FP1 in
105 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
113 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
133 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
147 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
161 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
189 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
196 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
210 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
216 giorni
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
230 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
244 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
251 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
265 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
279 giorni

Piccole modifiche a Singapore: ora il tracciato di Marina Bay è più corto di due metri

condivisioni
commenti
Piccole modifiche a Singapore: ora il tracciato di Marina Bay è più corto di due metri
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
12 set 2018, 09:52

La lunghezza del giro del tracciato di Gran Premio di Singapore è stata ridotta di due metri in seguito ad alcune modifiche apportate a due curve del circuito di Marina Bay.

Le curve 16 e 17, quelle del famoso incidente di Nelsinho Piquet nel 2008, sono state riallineate per la gara di quest'anno.

In base a queste modifiche, la lunghezza ufficiale del circuito è scesa da 5,065 km a 5,063 km. E la distanza della corsa ora è di 308,706 km .

Oltre al piccolo cambiamento in quel tratto, il circuito di Marina Bay è stato riasfaltato in diverse sezioni.

Il nuovo asfalto è stato posato alla curva 1, tra la curva 5 la curva 7, tra le curve 15 e 17 ed alla curva 23.

 

 

Prossimo Articolo
Robert Kubica cercherà un'alternativa se non avrà un posto in Formula 1 nel 2019

Articolo precedente

Robert Kubica cercherà un'alternativa se non avrà un posto in Formula 1 nel 2019

Prossimo Articolo

Gasly: "La F1 ha bisogno di un sistema più equo per aiutare i piloti giovani"

Gasly: "La F1 ha bisogno di un sistema più equo per aiutare i piloti giovani"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Jonathan Noble