Petrov aveva problemi di pescaggio benzina

Petrov aveva problemi di pescaggio benzina

Kubica invece non si aspettava il sesto posto con la Renault in difficoltà di messa a punto

Alla Renault si aspettavano di più: la sesta posizione di Kubica certo non ripaga le attese del team di Enstone che davanti al suo pubblico sperava di ottenere qualcosa di più concreto. Robert Kubica: "Non è un week end semplice per noi: abbiamo provato a cambiare un sacco di cose, ma il difficile è mettere tutto insieme. Per come stavano andando le cose, avremmo considerato un buon risultato entrare in Q3, quindi non posso che essere molto contento del sesto posto in griglia. Inoltre nel primo giro dell'ultimo run, ho avuto un grande momento di paura perché alla prima curva ho quasi perso la vettura mentre andavo a 270 km/h!". Vitaly Petrov: "Dopo il mio primo run in Q2, il motore ha iniziato a rattare in pit lane e i miei meccanici sono stati bravi a risolvere il guaio in tempo per rimandarmi in pista. Nell'ultimo tentativo non ho potuto scaldare le gomme per bene perché non avevo più tempo. Domani come sempre farò del mio meglio per sorpassare, anche se qui non è facile". Eric Boullier, Team Principal: "Robert ha guidato superbamente e il suo sesto posto è un risultato eccellente. Ancora una volta siamo lieti di essere davanti ad una Ferrari e una Mercedes. La sessione di Vitaly è stata più complicata perché c'era un problema di pescaggio del carburante. Il suo risultato non è stato quello che speravamo, soprattutto dopo un ottimo giro in Q1 e la velocità che aveva mostrato in precedenza nel weekend. Spero che domani possa mostrare un buon passo di gara per recuperare alcune posizioni".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Robert Kubica , Vitaly Petrov
Articolo di tipo Ultime notizie