Perez penalizzato: il pilota Force India perde otto posizioni in griglia!

Il collegio dei commissari sportivi ha adottato due provvedimenti contro Sergio Perez: cinque posizioni in griglia per non aver rallentato davanti alle doppie bandiere gialle e tre per aver superato Gutierrez. Scatterà dalla 18esima piazza.

Cambia la griglia di partenza del Gp di Singapore: Sergio Perez scivola dal decimo posto ottenuto in Q3 alla diciottesima piazza. Il collegio dei commissari sportivi ha comminato al pilota messicano un doppio provvedimento per quanto è accaduto alla conclusione della Q1. Cinque posizione gli sono state affibiate per non aver rallentato in presenza delle doppie bandiere gialle che erano state esposte a seguito dell'incidente nel quale Romain Grosjean aveva sbattuto contro le barriere con la sua Haas.

Perez ha violato l'Art2.4.5.1 (b) perché non ha ridotto la velocità nè alla Curva 9 nè alla successiva 10. I commissari hanno preso atto del fatto che il pilota aveva due curve per rallentare in modo significativo e non l'ha fatto, entrando in un'area cieca non sapendo quale pericolo avrebbe potuto incontrare visto che avrebbero potuto esserci dei commissari di percorso lungo la pista. Oltre alle cinque posizioni in griglia sono saltati anche tre punti sulla Superlicenza.

E per completare l'opera il pilota della Force India ha superato anche la Haas di Esteban Gutierrez in prossimità della curva 16, altro punto della pista dove erano agitate le bandiere gialle (c'era Button che aveva parcheggiato la sua McLaren nella via di fuga). Giusto il provvedimento, per quanto la messa sotto investigazione sia arrivata molto tardi.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Singapore
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Singapore Street Circuit
Piloti Sergio Perez
Team Force India
Articolo di tipo Ultime notizie