Formula 1
G
GP del Portogallo
02 mag
Gara in
54 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
58 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
97 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
107 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
114 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
128 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
142 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
170 giorni
02 set
Prossimo evento tra
177 giorni
09 set
Prossimo evento tra
184 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
198 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
205 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
212 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
226 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
233 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
269 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
278 giorni

Perez: "McLaren terza? Due piloti forti fanno la differenza"

Sergio Perez è rammaricato del fatto che il suo ritiro nel GP di Abu Dhabi sia stato decisivo nella lotta per il terzo posto nel Mondiale Costruttori, ma ha ammesso che la McLaren li ha battuti grazie alla forza della sua line-up.

Perez: "McLaren terza? Due piloti forti fanno la differenza"

L'ultima gara di Sergio Perez con la Racing Point non ha avuto il finale previsto. Il messicano è stato il solo pilota costretto al ritiro a causa di un guasto alla power unit Mercedes, che gli ha impedito di aiutare la squadra nella lotta per il terzo posto nella classifica Costruttori, alla fine andato alla McLaren.

Quella di ieri potrebbe anche essere stata l'ultima gara di "Checo" in Formula 1, a meno che non si configuri un accordo con la Red Bull. Al momento però le cose sono sempre in una fase di stallo.

"Nulla è cambiato", ha detto Perez a Movistar + F1. "Non ci saranno annunci lunedì. Andrò a casa e mi prenderò una vacanza. Ho aspettato tutta la stagione per un annuncio, una notizia... Qualsiasi cosa accada, io resto motivato".

Il ritiro di Perez costa caro alla Racing Point

Perez è partito dal fondo dello schieramento, dopo che la squadra ha deciso di montare una power unit fresca, proprio per scongiurare problemi di affidabilità.

Nelle prime fasi di gara era risalito fino alla 14esima posizione, con una strategia che prevedeva di allungare il primo stint con le gomme a mescola dura.

Le sue speranze però si sono infrante al nono giro, quando un guasto al motore lo ha costretto al ritiro, provocando anche l'ingresso della Safety Car.

Leggi anche:

"Eravamo già lì. All'inizio sono stato molto cauto, perché tutti rischiavano tanto. La macchina sembrava andarebene, ma ha iniziato a perdere potenza molto rapidamente. Penso che sia stato lo stesso problema che abbiamo avuto in Bahrain", ha spiegato Perez.

Il ritiro di Perez non ha influenzato il suo risultato nel Mondiale Piloti, nel quale si è confermato quarto, diventando il "migliore degli altri", ma ha influito sulle aspirazioni della Racing Point di chiudere terza nel Costruttori.

Il quinto ed il sesto posto di Lando Norris e Carlos Sainz, combinati con il decimo di Lance Stroll, ha permesso alla squadra di Woking di segnare 202 punti, contro i 195 della Racing Point.

"E' un peccato, perché ci è costato molto nel Campionato Costruttori e ci hanno battuti", ha lamentato Perez. "Senza dubbio avevamo una macchina migliore della McLaren, ma alla fine ci hanno superati".

"Ho sempre detto che finire le gare avrebbe fatto la differenza, ma noi abbiamo avuto problemi sulle nostre vetture. Anche la McLaren se lo merita molto, a dimostrazione del fatto che avere due piloti forti in squadra fa una differenza molto importante".

Perez ha segnato 125 punti, rispetto ai 70 del suo compagno di squadra Stroll. In McLaren invece la distribuzione è stata più equa, con Sainz che ha totalizzato 105 punti e Norris 97.

Sergio Perez, Racing Point RP20

Sergio Perez, Racing Point RP20
1/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20

Sergio Perez, Racing Point RP20
2/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20

Sergio Perez, Racing Point RP20
3/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point indossa il casco prima dell'ultima sessione di Qualifica, all'ultima gara con la Racing Point

Sergio Perez, Racing Point indossa il casco prima dell'ultima sessione di Qualifica, all'ultima gara con la Racing Point
4/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20

Sergio Perez, Racing Point RP20
5/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point, con un casco in edizione speciale

Sergio Perez, Racing Point, con un casco in edizione speciale
6/20

Foto di: Racing Point

I membri del team Racing Point riuniti fuori dal garage di Sergio Perez, Racing Point

I membri del team Racing Point riuniti fuori dal garage di Sergio Perez, Racing Point
7/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point

Sergio Perez, Racing Point
8/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point, e Lando Norris, McLaren

Sergio Perez, Racing Point, e Lando Norris, McLaren
9/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point, con un casco in edizione speciale

Sergio Perez, Racing Point, con un casco in edizione speciale
10/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20

Sergio Perez, Racing Point RP20
11/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20

Sergio Perez, Racing Point RP20
12/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20

Sergio Perez, Racing Point RP20
13/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20

Sergio Perez, Racing Point RP20
14/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point, arriva nel paddock con la moglie Carola Martinez

Sergio Perez, Racing Point, arriva nel paddock con la moglie Carola Martinez
15/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20

Sergio Perez, Racing Point RP20
16/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20

Sergio Perez, Racing Point RP20
17/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20

Sergio Perez, Racing Point RP20
18/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20

Sergio Perez, Racing Point RP20
19/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20

Sergio Perez, Racing Point RP20
20/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Formula 1 2020: la classifica finale del Mondiale Costruttori

Articolo precedente

Formula 1 2020: la classifica finale del Mondiale Costruttori

Prossimo Articolo

Binotto: "Conclusione deludente, salutiamo Sebastian"

Binotto: "Conclusione deludente, salutiamo Sebastian"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Abu Dhabi
Sotto-evento Gara
Location Yas Marina Circuit
Piloti Sergio Perez
Team Racing Point
Autore Luis Ramírez
F1 Stories: Da Toleman ad Alpine, un viaggio con base ad Enstone Prime

F1 Stories: Da Toleman ad Alpine, un viaggio con base ad Enstone

Toleman, Benetton, Renault, Lotus, ancora Renault e Alpine. Cinque squadre legate da un solo nome: Enstone. Andiamo a rivivere la loro storia

Formula 1
7 mar 2021
Williams FW43B: come uscire dalla sindrome di essere ultima Prime

Williams FW43B: come uscire dalla sindrome di essere ultima

La Williams è pronta ad affrontare il nuovo mondiale 2021. Lo dimostra, presentando la FW43B, la monoposto che rappresenta la speranza della rinascita del team fondato da Sir Frank Williams...

Formula 1
6 mar 2021
Ocon è pronto ad affrontare il duello interno con Alonso? Prime

Ocon è pronto ad affrontare il duello interno con Alonso?

Il pilota francese ha vissuto un 2020 dai due volti ed è riuscito a crescere nel finale di stagione. Esteban dovrà mantenere questo slancio se vorrà tenere a bada un agitatore di uomini come Fernando Alonso.

Formula 1
6 mar 2021
Perché l'arrivo di Aston Martin in F1 è molto più di una livrea Prime

Perché l'arrivo di Aston Martin in F1 è molto più di una livrea

La presentazione più attesa della Formula 1 era sicuramente quella della Aston Martin e i cambiamenti dicono che c'è molto di più di una fantastica livrea, perché l'idea è quella di creare solide fondamenta, più che ripartire da un team già avviato.

Formula 1
5 mar 2021
Perché la Haas sta sacrificando la sua stagione 2021 Prime

Perché la Haas sta sacrificando la sua stagione 2021

La Haas affronterà il 2021 senza portare alcun aggiornamento aerodinamico sulla sua monoposto. Il team ha deciso di puntare tutto sul 2022, preservando le risorse economiche. Sarà la scelta giusta?

Formula 1
5 mar 2021
Aston Martin AMR21: è l’arma di Vettel per tornare grande? Prime

Aston Martin AMR21: è l’arma di Vettel per tornare grande?

L'Aston Martin AMR21 è la monoposto che segna il rientro del costruttore inglese in Formula 1. I punti di contatto con Mercedes W11 e W12 sono evidenti, a prima vista, ma andando nello specifico vediamo come certe soluzioni abbiano preso direzione propria. Sarà la monoposto che permetterà a Sebastian Vettel di potersi rilanciare dopo ultime stagioni opache in Ferrari?

Formula 1
4 mar 2021
Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso? Prime

Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso?

L'Alpine A521 succede alla Renault R.S.20, andando a riprenderne molti dei punti di forza senza tuttavia evolverli. Andiamo a conoscere più da vicino il team di Enstone che riporta in F1 Fernando Alonso e che, in questa stagione, sarà diretto da Davide Brivio

Formula 1
4 mar 2021
F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica Prime

F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica

Il 3 marzo del 1992 ci lasciava Lella Lombardi, l'unica donna a conquistare punti nella storia della Formula1. Riviviamo la sua storia, la sua impresa, e il suo più grande amore: le corse.

Formula 1
3 mar 2021