Formula 1
G
Robert Kubica vs Bartosz Marszałek
09 ago
Evento concluso
G
GP del Messico
30 ott
Canceled
G
GP del Brasile
13 nov
Canceled
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
FP1 in
108 giorni

Perez: "La situazione finanziaria della Force India è critica, ma resta la mia prima opzione"

condivisioni
commenti
Perez: "La situazione finanziaria della Force India è critica, ma resta la mia prima opzione"
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
26 lug 2018, 14:26

Sergio Perez ha rivelato che la situazione finanziaria della Force India è critica in questo momento e che il modo in cui sarà risolta avrà un ruolo chiave per il suo futuro in F1.

Sergio Perez, Force India, cammina lungo il circuito
Sergio Perez, Force India VJM11
Sergio Perez, Force India VJM11, precede Esteban Ocon, Force India VJM11
Sergio Perez, Force India VJM11
Sergio Perez, Force India VJM11
Sergio Perez, Force India
Sergio Perez, Force India

Il nome di Perez recentemente è stato avvicinato ad altre squadre ed in particolare alla Haas, dove è indicato come possibile sostituto di Romain Grosjean.

Tuttavia, il messicano vede ancora la Force India come una delle sue opzioni principali, anche se le voci su nuovi investitori o proprietari ha chiaramente creato una situazione di incertezza.

"Al momento la situazione è critica" ha detto Perez. "Non è un segreto che i problemi finanziari abbiano rallentato il team".

"Se guardiamo ai risultati, e la Formula 1 si basa su quelli, siamo quinti nel campionato costruttori, quindi è difficile immaginarsi le difficoltà finanziarie che abbiamo vissuto finora".

"Sicuramente, mi piacerebbe vedere cosa succederà nelle prossime settimane e nei prossimi mesi, cosa succede con la squadra, perché che sia una grande squadra".

"Non ho fretta perché so di essere in un'ottima posizione, ma prima è, meglio è".

Pressato da Motorsport.com sulla possibilità o meno di aspettare troppo a lungo per capire che assetto avrà la proprietà della squadra, Perez ha detto: "Si, ovviamente bisogna anche capire fino a quando è il momento di aspettare o meno".

"Penso che durante la pausa estiva mi potrò fare un'idea di quello che sta succedendo qui e potrò prendere una decisione chiara".

Otmar Szafnauer, chief operating officer della Force India, ha dichiarato questa settimana che le trattative con gli sponsor di Perez si svolgono di solito al GP del Messico, ma Checo ha ammesso che le cose potrebbero avere un'accelerazione quest'anno.

"Il GP del Messico è ancora molto lontano, ma non passerà troppo tempo prima che saprò dove correrò".

Perez ha confermato che sta valutando anche altre opzioni per il futuro, ma ha ribadito che crede che l'opportunità migliore sia la Force India.

"Sono abbastanza fortunato perché ho un paio d'opzioni. Ovviamente tutti vorremmo guidare una Ferrari o una Mercedes, ma è molto improbabile che io possa avere un'opportunità nei prossimi anni, quindi devo cercare l'opzione migliore per il mio futuro".

"Negli ultimi due anni sono stato il migliore degli altri, alle spalle dei top team. Voglio solo capire quali sono le possibilità per il prossimo anno. Quali squadra hanno un posto libero, e poi decidere".

"Come ho detto, aspetterò sicuramente di vedere cosa accadrà qui, perché credo che questa squadra abbia il maggior potenziale al di fuori dei tre top team".

Infine, Perez ha anche lasciato intendere che secondo lui questo mercato potrebbe cambiare meno la griglia rispetto a quanto ci si aspetta nel paddock.

"Probabilmente questa volta potremmo vedere molti spostamenti a centro gruppo, anche se credo che alla fine ce ne saranno meno del previsto, almeno nel corso di quest'anno".

Sauber: Giovinazzi torna sulla C37 nella FP1 ma guida la macchina di Leclerc

Articolo precedente

Sauber: Giovinazzi torna sulla C37 nella FP1 ma guida la macchina di Leclerc

Prossimo Articolo

Ocon e Sainz al centro del mercato piloti 2019 ma tengono ancora le bocche cucite

Ocon e Sainz al centro del mercato piloti 2019 ma tengono ancora le bocche cucite
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Sergio Perez Acquista adesso
Team Force India
Autore Adam Cooper