F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Perché la Mercedes continua a scaldare i freni in griglia di partenza?

Anche se il controllo delle pressioni di gonfiaggio delle gomme ora viene effettuato con la ruota smontata dalla monoposto, la Mercedes in Austria ha proseguito il pre-riscaldamenti dei dischi con i phon. Sceneggiata oppure...

La Mercedes non ha rinunciato a pre-riscaldare i dischi Carbon Industrie e le pinze sulla griglia di partenza del GP d'Austria. La squadra di Brackley ha mantenuto la solita procedura anche se la FIA ha cambiato la modalità di misurare la pressione di gonfiaggio delle gomme.

Fino a Baku, infatti, i commissari tecnici della Federazione Internazionale effettuavano i controlli quando le ruote erano già montate sulla W07 Hybrid, permettendo che la temperatura dei freni si irradiasse ai cerchi e alle gomme, innalzando così anche la pressione, portandola al valore minimo voluto dalla Pirelli, salvo poi farla scendere di un paio di PSI nel giro di formazione della griglia quando l'impianto viene normalmente raffreddato.

Mercedes AMG F1 W07 Hybrid, la sospensione posteriore rinforzata
Mercedes W07 Hybrid: la sospensione posteriore rinforzata e il pre-riscaldamento dei freni posteriori

Photo by: XPB Images

A partire dall'Austria, invece, la misurazione doveva avvenire prima che la ruota completa fosse montata, per cui l'influenza dell'irradiamento del calore dei freni era venuta meno. I più critici hanno sostenuto che al Red Bull Ring gli uomini Mercedes abbiano voluto continuare con la solita procedura per non ammettere che quello era uno dei vantaggi che si sono visti togliere.

Altri sostengono, invece, che il team di Brackley non sia solito fare delle "scenaggiate", ma cercando di gestire la pressione delle gomme, avrebbe scoperto che è meglio avere anche una frenata più pronta alla prima staccata, tant'è che ha continuato a montare i copri cestello in carbonio tanto dietro che davanti. Lo scopriremo a Silverstone se questa procedura verrà portata avanti o addandonata...

Mercedes W07 Hybrid: in griglia in Austria si sono pre-riscaldati i freni
Mercedes W07 Hybrid: in griglia in Austria si sono ancora pre-riscaldati i freni con i phon

Photo by: Franco Nugnes

Quello dei freni è uno dei punti deboli della W07 Hybrid: a Nico Rosberg negli ultimi due giri sarebbe andato in crisi il brake-by-wire (il ripartitore di frenata del treno posteriore a controllo elettronico che bilancia la staccata riducendo l'apporto di disco e pinza quando è attivo l'MGU-K nella ricarica dell'energia cinetica, affinché non ci siano scompensi nel comportamento della monoposto).

La Mercedes, infatti, proprio in funzione di un minore impegno del sistema frenante tradizionale, si è ostinata a tenere un impianto ridotto al posteriore che utilizza pastiglie con soli quattro pistoncini in luogo degli abituali sei. La scelta permette un risparmio di peso, ma è inevitabile che quando si verificano dei problemi, è più difficile garantire al pilota una frenata efficiente al 100%.

Sulla freccia d'argento di Rosberg si è verificato un surriscaldamento al posteriore che il pilota tedesco non è riuscito a gestire nel finale perché alle sue spalle imprversava Lewis Hamilton in piena rimonta e, fintanto che non ha modificato la ripartizione di frenata fra anteriore e posteriore, ha faticato a tirare le staccare come avrebbe voluto.

Il contatto con il compagno di squadra nell'ultimo giro al Red Bull Ring sarebbe stato cercato (Nico, infatti, è stato "simbolicamente" punito con una penalizzazione di 10" che non ha modificato la sua quarta posizione in classifica), ma Rosberg si è trovato con una macchina che non era in grado di esprimere il suo vero potenziale non solo per i guai ai freni, ma anche per il deviatore di flusso danneggiato dai detriti della gomma esplosa sulla Ferrari di Sebastian Vettel davanti a lui...

Nell'animazione di Giorgio Piola è possibile analizzare nel dettaglio come è composto un impianto frenante di Formula 1 con pinze a sei e quattro pompanti...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Austria
Sub-evento Giorgio Piola technical analysis
Circuito Red Bull Ring
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Team Mercedes
Articolo di tipo Analisi
Topic F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola