F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Per la FIA l'Halo Red Bull non sarà pronto prima del 2018

condivisioni
commenti
Per la FIA l'Halo Red Bull non sarà pronto prima del 2018
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
19 mar 2016, 05:52

La Red Bull Racing ha mostrato i disegni ufficiali della protezione della testa con il parabrezza che verrà provata su una show car che girerà in aprile. Per Whiting questa soluzione è in ritardo rispetto all'Halo che può essere usato nel 2017.

Protezione abitacolo, interpretazione Red Bull
Christian Horner, Red Bull Racing Team Principal, durante la conferenza stampa
Protezione abitacolo, interpretazione Red Bull
Red Bull RB12, la versione con il parabrezza dell'Halo
Kimi Raikkonen, Ferrari SF16-H, in pista con il sistema Halo

La Red Bull Racing ha diffuso le prime immagini ufficiali della sua interpretazione dell'abitacolo chiuso che dovrebbe essere portato in pista per la prima volta il mese prossimo.

Motorsport.com la scorsa settimana aveva anticipato con un disegno di Giorgio Piola il concetto del progetto Red Bull. Il team di Milton Keynes vuole offrire una soluzione alternativa all'Halo che Mercedes e Ferrari hanno studiato per la FIA e che potrebbe essere adottato sulle monoposto 2017.

Il collaudo del parabrezza avverrà presto con una show car: Daniel Ricciardo si è infilato nell'abitacolo della monoposto con questa soluzione a Milton Keynes ed è rimasto sorpreso della buona viibilità, che sembra migliore di quella dell'Halo.

Christian Horner ha detto a Motorsport.com: "Proponiamo un'alternativa all'Halo. C'è un parabrezza che protegge di più il pilota ed è una soluzione più elegante che offre una migliore visibilità. Vedremo cosa ne pensa la FIA al proposito..."

Non prima del 2018

Il direttore di gara di F.1, Charlie Whiting, ha detto che l'Halo in versione Mercedes/Ferrari è in corsa per essere introdotto sulle monoposto 2017, mentre se dovesse essere preferita la versione Red Bull allora bisognerebbe aspettare il 2018.

"L'idea Red Bull è un'alternativa all'Halo - ha detto Whiting a Melbourne -. Lo sviluppo è molto più indietro perché non è mai stato provato, ma potrebbe offrire una protezione aggiuntiva. Ma ho i miei dubbi che possa essere utilizzato 2017, mentre penso che l'Halo potrebbe essere pronto l'anno prossimo".

Prossimo articolo Formula 1
La Red Bull alleggerisce i dadi ruota dei mozzi forati

Articolo precedente

La Red Bull alleggerisce i dadi ruota dei mozzi forati

Prossimo Articolo

Il volante Ferrari adesso ha un solo bilanciere della frizione

Il volante Ferrari adesso ha un solo bilanciere della frizione
Carica commenti