Per la FIA Bottas non ha violato le norme anti-COVID. Leclerc sì

Inviata invece una lettera alla Ferrari per il comportamento di Leclerc, giudicato invece colpevole di una condotta al di fuori delle norme anti-COVID imposte.

Per la FIA Bottas non ha violato le norme anti-COVID. Leclerc sì

Valtteri Bottas e Charles Leclerc erano sotto investigazione da parte dei delegati FIA per aver ritto i protocolli anti COVID-19 tra lo scorso fine settimana e questo, rientrando a Monte-Carlo dove risiedono regolarmente.

Oggi Valtteri Bottas ha avuto il via libera dalla FIA per non aver infranto le regole della "bolla sociale" della F1 quando è tornato a casa a Monaco dopo il GP d'Austria.

Sebbene non vi siano restrizioni sui luoghi in cui i pilti e il personale di F1 possono viaggiare tra un evento e l'altro, tutti coloro che partecipano alle gare a porte chiuse sono tenuti a rimanere all'interno dei loro severi sottogruppi per ridurre al minimo le possibilità di diffusione del virus.

Dopo aver esaminato le prove di ciò che i due piloti hanno fatto tra i due weekend di gara, la FIA ha concluso che le azioni di Leclerc - che avrebbe incontrato amici al di fuori della bolla Ferrari - potrebbe aver infranto le regole.

La FIA ha inviato alla Ferrari una lettera per esortarla a garantire che tutti all'interno del team seguissero il codice di condotta imposto. Anche la settimana scorsa la Ferrari si era vista recapitare una lettera simile dopo il colloquio tra Sebastian Vettel e i vertici del team Red Bull, dunque Christian Horner e Helmuth Marko.

Sul fronte Bottas, invece, la FIA si è detta soddisfatta del fatto che il finnico non sia stato a contatto con nessuno al di fuori della bolla sociale, e che sia stato sottoposto ai test richiesti. Per questo i delegati della FIA hanno deciso che non fosse necessario inviare una lettera alla Mercedes.

La FIA si sta adoperando per garantire che i protocolli COVID-19 siano seguiti il più possibile, nonostante i quasi 10.000 test condotti sul personale di F1 nelle 2 settimane trascorse in Austria non abbiano dato sino a ora alcun risultato positivo.

condivisioni
commenti
F1, GP Stiria, Libere 1: davanti c'è la Mercedes rosa!
Articolo precedente

F1, GP Stiria, Libere 1: davanti c'è la Mercedes rosa!

Prossimo Articolo

LIVE Formula 1, GP di Stiria: Libere 2

LIVE Formula 1, GP di Stiria: Libere 2
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021