Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
G
GP 70° Anniversario
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
G
GP del Messico
30 ott
-
01 nov
FP1 in
106 giorni
G
GP del Brasile
13 nov
-
15 nov
FP1 in
120 giorni
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
-
29 nov
FP1 in
134 giorni

Pazza idea Silverstone: correre più GP, anche in senso contrario

condivisioni
commenti
Pazza idea Silverstone: correre più GP, anche in senso contrario
Di:
, Grand prix editor
2 apr 2020, 16:16

Silverstone apre alla possibilità di ospitare più gare di Formula 1 nel 2020 per aiutarla a recuperare gli eventi persi.

Visti i continui problemi che la pandemia di COVID-19 sta creando, con già 8 appuntamenti saltati, il tracciato inglese si è offerto di far correre i piloti in senso contrario.

Ieri era uscita la notizia che proprio le sorti del GP di Silverstone si decideranno ad aprile, viste le restrizioni adottate dal Regno Unito fino a fine giugno e con la gara prevista il 19 luglio.

"Quello che posso dire è che lavoriamo ogni giorni a braccetto con la F1 - ha detto a Sky Sports News l'AD di Silverstone, Stuart Pringle - Stiamo cercando in ogni modo di fare qualcosa e di mantenere alto l'interesse del campionato. La maggior parte dei team hanno sede qui, dunque dal punto di vista logistico sarebbe utile per loro che si corressero diverse gare sul nostro tracciato".

"Abbiamo sistemato le infrastrutture e ogni sera gran parte degli staff potranno andare a casa loro a dormire. Se fosse d'aiuto l'idea, sarei felicissimo di poterla realizzare. Vediamo cosa ci verrà chiesto".

Riguardo al discorso di come affrontare i 5,891km, Pringle ha specificato che attualmente la pista non è omologata per essere percorsa in senso contrario, ma che si può lavorarci sopra.

"Non è un pensiero stupido, anche se al momento non abbiamo la licenza perché questo possa essere fatto. Ma visto il momento straordinario, penso che anche un certo tipo di decisioni particolari possano essere prese. Ufficialmente non c'è nulla di concreto, vediamo le prossime quattro settimane cosa ci riserveranno. Per la F1 è difficile valutare ora perché non guardano solo alla Gran Bretagna, ma quel che accade nel mondo in generale. Vanno organizzati i viaggi e quant'altro".

Alcuni eventi estivi sono già stati cancellati, come ad esempio il torneo tennistico di Wimbledon; cosa accadrà al GP? Per Pringle ci sono i tempi per valutare la questione.

"Silverstone è una gara di un Mondiale e i nostri colleghi della Formula 1 stanno lavorando duramente per mettere insieme ogni pezzo in modo da cominciare, anche se in ritardo. Abbiamo già avuto cancellazioni e rinvii, va riorganizzato il calendario assieme e noi siamo una tappa. Per la F1 è importante che la stagione cominci, noi aspettiamo e valutiamo. Il posto c'è, le infrastrutture anche e pure una organizzazione che ha esperienza e sa cosa fare. Il mese di aprile ci servirà per prendere la decisione corretta, sperando di soddisfare tutti".

Prossimo Articolo
Clamoroso: Ecclestone diventa di nuovo padre a 89 anni!

Articolo precedente

Clamoroso: Ecclestone diventa di nuovo padre a 89 anni!

Prossimo Articolo

Il dubbio: le F1 a effetto suolo non nasceranno mai?

Il dubbio: le F1 a effetto suolo non nasceranno mai?
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Luke Smith