Formula 1
27 giu
-
30 giu
Evento concluso
11 lug
-
14 lug
Evento concluso
25 lug
-
28 lug
Evento concluso
01 ago
-
04 ago
Evento concluso
G
GP del Belgio
29 ago
-
01 set
05 set
-
08 set
G
GP di Singapore
19 set
-
22 set
26 set
-
29 set
G
GP del Giappone
10 ott
-
13 ott
G
GP del Messico
24 ott
-
27 ott
G
GP degli Stati Uniti
31 ott
-
03 nov
G
GP del Brasile
14 nov
-
17 nov
G
GP di Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic

Partirà nel 2018 la ristrutturazione dell'Hungaroring

condivisioni
commenti
Partirà nel 2018 la ristrutturazione dell'Hungaroring
Di:
Tradotto da: Giacomo Rauli
7 ago 2017, 09:46

La tanto attesa ristrutturazione della pista ungherese partirà la prossima stagione, per essere pronta a ospitare l'edizione 2019 del GP d'Ungheria di F.1.

La partenza della gara
Fernando Alonso, McLaren MCL32 alla partenza della gara
Start action

Per anni si vociferava di lavori da svolgere riguardo le infrastrutture dell'Hungaroring, tracciato presente nel calendario di Formula 1 che ospita il Gran Premio di Ungheria.

Nelle ultime settimane il Governo ungherese ha deciso di stanziare 103 milioni di sterline - un pagamento dilazionato in tre parti - proprio per rendere più moderna la propria pista di riferimento.

A ufficializzare l'investimento del Governo è stato Peter Szijjarto, ministro degli affari esteri e del commercio dell'Ungheria, nel fine settimana scorso proprio al Gran Premio di Formula 1.

Le infrastrutture sono sino a ora rimaste praticamente invariate dal 1986, anno della prima edizione del Gran Premio d'Ungheria, ed è chiaro che fosse necessaria una ristrutturazione delle infrastrutture.

I primi lavori si concentreranno sulle tribune centrali, che saranno completamente ricostruite, poi si passerà alle aree pubbliche. Il progetto è rendere più moderna la sezione dello stadio. Questi lavori partiranno a fine 2018 per essere poi terminati in tempo per ospitare il GP dell'anno successivo.

Saranno inoltre fatti lavori per rendere più moderno il complesso della pit lane e vi saranno anche sezioni dedicate ai visitatori e un museo. Ma questo lavori partiranno nel 2020.

Zsolt Gyulay, presidente e amministratore delegato dell'Hungaroring, ha affermato a Motorsport.com: "Ora abbiamo un piano. Il Governo è deciso ad attuarlo e anche il ministro ha affermato che è garantito al 100%. Al termine del mese cominceremo a fare i progetti architettonici, mentre i lavori inizieranno a fine 2018".

Prossimo Articolo
Ferrari: Giovinazzi e Leclerc stakanovisti nei test Pirelli a Barcellona

Articolo precedente

Ferrari: Giovinazzi e Leclerc stakanovisti nei test Pirelli a Barcellona

Prossimo Articolo

La Honda spera di sorpassare la Renault prima della fine del 2017

La Honda spera di sorpassare la Renault prima della fine del 2017
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Adam Cooper