Ora è ufficiale: si assegna un punto mondiale a chi sigla il giro più veloce in gara

condivisioni
commenti
Ora è ufficiale: si assegna un punto mondiale a chi sigla il giro più veloce in gara
Di:
11 mar 2019, 19:15

Lo Strategy Group e la F1 Commission hanno votato all'unanimità via e-mail il provvedimento approvato dal Consiglio Mondiale della FIA: il pilota che siglerà il giro veloce guadagnerà un punto iridato se sarà nei primi dieci. Il punto vale sia per il titolo piloti, sia per quello Costruttori.

Ora è ufficiale: il pilota che siglerà il giro più veloce dal GP d'Australia e sarà classificato nei primi dieci della classifica d'arrivo avrà diritto a un punto iridato aggiuntivo. La decisione è stata presa all'unanimità con una votazione via e-mail dallo Strategy Group e dalla F1 Commission che hanno ratificato la nuova distrizione dei punti che era stata approvata dal Consiglio Mondiale della FIA che si era riunito venerdì a Ginevra, a margine del Salone Internazionale dell'Auto.

Il punto contribuirà sia al Campionato Piloti che a quello Costruttori: ciò significa che nella stagione saranno disponibili 21 punti in più. L'anno scorso il pilota che aveva ottenuto più giri veloci in gara era stato Valtteri Bottas, capace di essere il più veloce in sette appuntamenti sui ventuno in calendario.

Questo cambiamento regolamentare aggiungerà un ulteriore elemento strategico nel modo di affrontare la fase finale della gara, riproponendo un ritorno al passato visto che il punto aggiuntivo era stato assegnato agli albori del mondiale dal 1950 al 1959.

Prossimo Articolo
Leclerc: "Sarà il mio debutto con la Ferrari, questo rende il GP d'Australia unico"

Articolo precedente

Leclerc: "Sarà il mio debutto con la Ferrari, questo rende il GP d'Australia unico"

Prossimo Articolo

Pirelli, Isola: "La scelta gomme per Melbourne consentirà ai piloti di spingere fino a fine stint"

Pirelli, Isola: "La scelta gomme per Melbourne consentirà ai piloti di spingere fino a fine stint"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Australia
Autore Franco Nugnes
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie