Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Gara in
15 Ore
:
37 Minuti
:
21 Secondi
G
GP 70° Anniversario
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
26 giorni
G
GP del Messico
30 ott
-
01 nov
FP1 in
110 giorni
G
GP del Brasile
13 nov
-
15 nov
FP1 in
124 giorni
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
-
29 nov
FP1 in
138 giorni

Ocon: "Perez si è scusato, ma non basta per farla finita qui"

condivisioni
commenti
Ocon: "Perez si è scusato, ma non basta per farla finita qui"
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
17 set 2018, 15:21

Esteban Ocono ha detto che il suo compagno di squadra Sergio Perez si è scusato dopo l'incidente di cui sono stati protagonisti ieri alla prima curva a Singapore.

Il francese ha chiarito però che non sarà semplice dimenticare quello che ha descritto come una "situazione terribile".

Ocon è stato spinto contro il muro alla curva 3, quando ha tentato di girare all'esterno di Perez, che lo ha colpito.

La coppia ha discusso a caldo dell'incidente, quando il messicano è rientrato ai box alla fine della gara, che per lui si è conclusa in 16esima posizione, quindi fuori dalla zona punti.

"Si è scusato con me, nella stanza ha detto che si scusava" ha detto Ocon a Motorsport.com. "Ma non è basta quello per farla finita".

"L'unica cosa a cui penso è che torniamo a casa senza punti in un weekend in cui avremmo potuto farne parecchi".

"Avevamo il ritmo giusto e si doveva evitare di trovarci in una situazione terribile come questa".

"Questo è tutto quello che posso dire, non c'è altro da commentare. Non è la stessa situazione dell'anno scorso però, perché avevamo già voltato pagina. Questo è tutto".

Il team principal Otmar Szafnauer ha suggerito che ai due potrebbe essere nuovamente impedito di battagliare liberamente e sull'argomento Ocon ha aggiunto: "Non so cosa deciderà la squadra".

"Ovviammente nessuno è contento di questa situazione, quindi vedremo".

Perez assicura di non essersi neanche reso conto che fosse quella di Ocon la vettura che ha colpito alla terza curva.

"Sono stato molto sfortunato" ha detto. "Mentre stavo accelerando alla curva 3 ho appena toccato un'altra vettura con la mia gomma anteriore, ma non mi ero nemmeno reso conto che fosse Esteban.

"Come ho detto via radio, ero abbastanza dispiaciuto per la squadra, perché pensavo che saremmo stati in grado di fare tanti punti in questa gara".

Prossimo Articolo
Hamilton: "Non avevamo novità, ma dalla W09 tiriamo fuori il 102%"

Articolo precedente

Hamilton: "Non avevamo novità, ma dalla W09 tiriamo fuori il 102%"

Prossimo Articolo

Analisi tecnica del GP Singapore: ecco gli ultimi disegni di Giorgio Piola

Analisi tecnica del GP Singapore: ecco gli ultimi disegni di Giorgio Piola
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Location Singapore Street Circuit
Autore Adam Cooper