Ocon penalizzato di 3 posizioni in griglia al termine delle qualifiche, partirà undicesimo

condivisioni
commenti
Ocon penalizzato di 3 posizioni in griglia al termine delle qualifiche, partirà undicesimo
Valentin Khorounzhiy
Di: Valentin Khorounzhiy
06 ott 2018, 10:06

Il pilota della Racing Point Force India aveva chiuso la sessione di qualifiche con l'ottavo tempo, ma l'infrazione commessa nell'ultimo turno di libere lo costringerà a scattare dalla casella numero undici.

Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11

Doccia fredda per Esteban Ocon al termine delle qualifiche di Suzuka. Il pilota della Racing Point Force India era riuscito a conquistare l’ottavo tempo, ma ha affrontato la sessione con il dubbio di una penalità pendente per non aver rallentato a sufficienza nel corso delle FP3 quando sono state esposte le bandiere rosse a seguito dell’uscita di pista di Nico Hulkenberg.

I commissari hanno analizzato la telemetria della monoposto del pilota francese ed hanno riscontrato come Ocon sia stato tratto in inganno dal sistema della propria vettura per mantenere la velocità corretta aumentando l’andatura in tre mini settori.

Per questo motivo, il pilota francese è stato punito con l’arretramento di tre posizioni sulla griglia di partenza.

Nel comunicato diramato dai commissari si legge: “Il pilota ha informato i commissari di aver rallentato quando sono state esposte le bandiere rosse e la telemetria ha confermato questo dato”.

Leggi anche:

“Tuttavia, dopo curva 4, ha sentito alcuni bip nella radio che gli hanno fatto pensare di aver rallentato eccessivamente e, di conseguenza, ha aumentato la propria velocità”.

“Facendo così ha ecceduto il delta time imposto in tre mini settori ed ha infranto le disposizioni regolamentari”.

“Il pilota è a conoscenza che l’errore è stato attribuito a causa della confusione creata dal sistema adottato dal team in queste situazioni. Nonostante ciò, vista l’importanza di rispettare le limitazioni di velocità quando sono esposte le bandiere rosse, e riconoscendo l’infrazione di questo limite, è stato deciso di applicare la penalità”.

Ocon si vedrà così costretto a perdere l’ottava posizione di partenza e prenderà il via della gara dall’undicesima piazza alle spalle di Sebastian Vettel, Sergio Perez e Charles Leclerc. Il francese ha anche ricevuto due punti di penalità sulla licenza.

Prossimo articolo Formula 1
Hamilton punge la Ferrari: "In Mercedes prendiamo sempre le decisioni corrette anche sotto stress"

Articolo precedente

Hamilton punge la Ferrari: "In Mercedes prendiamo sempre le decisioni corrette anche sotto stress"

Prossimo Articolo

Fotogallery: Lewis Hamilton conquista la pole nelle Qualifiche di Suzuka

Fotogallery: Lewis Hamilton conquista la pole nelle Qualifiche di Suzuka
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Giappone
Sotto-evento Sabato, qualifiche
Piloti Esteban Ocon
Team Racing Point Force India
Autore Valentin Khorounzhiy
Tipo di articolo Ultime notizie