Norris: "Contento per Daniel, la mia chance arriverà"

Il pilota della McLaren ha conquistato a Monza il quinto podio stagionale ed ha consentito al team di Woking di ottenere una doppietta che in pochi avrebbero potuto pronosticare ad inizio weekend.

Norris: "Contento per Daniel, la mia chance arriverà"

Il quinto podio stagionale ha un sapore amaro per Lando Norris. Il talento inglese della McLaren, vera rivelazione di questo 2021, ha sentito l’odore del successo in un Gran Premio d’Italia diventato improvvisamente una lotteria quando Verstappen ed Hamilton sono entrati in contatto, ma si è dovuto accontentare di un secondo posto che ha regalato alla McLaren una doppietta che in pochi avrebbero potuto pronosticare alla vigilia.

A lasciare stupiti, inoltre, è il fatto che il team di Woking sia stato l’unico, ad oggi, ad essere riuscito a piazzare un uno due in questa stagione. Né la Mercedes, né la Red Bull, con monoposto decisamente più performanti, sono riuscite ad ottenere un risultato simile.

Norris durante la gara aveva chiesto velatamente al suo muretto di farsi cedere la posizione da Ricciardo, complice un passo dell’australiano non propriamente irresistibile, ma dai box gli è stata negata la cortesia chiedendogli di coprire le spalle al suo compagno di team.

Ricciardo, poi, ha iniziato a spingere nelle battute conclusive del GP creando un buon gap sull’inglese e  portando a casa, non senza stupire, anche il punto supplementare messo in palio per il giro più veloce.

A fine gara, Lando ha voluto sottolineare quanto questa doppietta significhi per la McLaren. Le macerie della complicata relazione con la Honda sembrano ormai un ricordo per una squadra che sta tornando finalmente a recitare un ruolo di primo piano in Formula 1.

 “Credo sia stato un weekend magnifico. Quando sono arrivato in McLaren quattro anni fa il nostro obiettivo era vivere momenti come questi, ed oggi siamo riusciti ad ottenere questa doppietta”.

Norris, che subito dopo il traguardo si è lasciato andare ad urla di gioia via radio per il risultato, ha voluto rendere omaggio al grande protagonista di oggi: Daniel Ricciardo.

L’australiano ha vissuto una stagione complicata con il suo nuovo team. Ha sofferto per metà stagione, ma dopo la pausa estiva è sembrato tornare ad essere quel pilota incisivo ammirato sino allo scorso anno.

Il ritorno alla vittoria è giusto merito per un personaggio che non può che far bene all’ambiente della Formula 1, mentre Norris dovrà ancora attendere di poter festeggiare alla sua maniera il primo successo nella categoria.

“Abbiamo fatto degli enormi passi in avanti. Sono davvero felice per Daniel ed anche per il team”.

“Ovviamente, da pilota, punti sempre alla vittoria, ma faccio parte di un team e oggi non poteva andare meglio per noi. Sono davvero contento di questo secondo posto e sono certo che la mia chance arriverà presto”.

condivisioni
commenti
Verstappen punito per l'incapacità di saper alzare il piede

Articolo precedente

Verstappen punito per l'incapacità di saper alzare il piede

Prossimo Articolo

Ferrari: Leclerc lotta oltre i limiti di velocità della SF21

Ferrari: Leclerc lotta oltre i limiti di velocità della SF21
Carica commenti
F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali Prime

F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali

La Mercedes è protagonista di questa nuova puntata de Il Primo degli Ultimi. Al team di Brackley viene imputata la mancanza di coraggio e di voglia di osare, figlia di chi è abituato ad anni di dominio incontrastato e ora che vede un mondiale scivolargli tra le dita, non vuole andare oltre ciò che dicono i dati per paura di rischiare troppo

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse" Prime

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse"

Il Gran Premio degli Stati Uniti ha regalato tante sorprese e delusioni. In questo nuovo video di Motorsport.com, ecco i voti ai piloti stilati e commentati da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

Formula 1
25 ott 2021
Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021