Nissan delusa dal caso Albon: “Noi, Alex, lo abbiamo aiutato molto...”

L’interessamento della Scuderia Toro Rosso di Formula 1 verso l’anglo-tailandese ha creato caos nel team di Formula E, costretto a cercare velocemente e all’ultimo un sostituto per i test collettivi di Valencia

Nissan delusa dal caso Albon: “Noi, Alex, lo abbiamo aiutato molto...”

Il boss della Nissan, Jean-Paul Driot, non ha preso affatto bene il continuo circolare di voci secondo cui Alexander Albon, fresco di firma con la squadra per gareggiare per tre stagioni nel Campionato FIA di Formula E, potrebbe invece approdare nel Circus nel 2019.

Tra l’altro, a causa dell’avvicinamento tra l’attuale pilota di Formula 2 e la Toro Rosso, la e.dams è stata costretta a chiamare un sostituto, ovvero Oliver Rowland, per la tre giorni di test al Ricardo Tormo.

“È successo tutto all’improvviso”, ha dichiarato a Motorsport.com il responsabile dell’équipe francese.

“Come DAMS e Nissan e.dams siamo piuttosto frustrati perché in Formula 2 abbiamo fatto molto a livello finanziario per aiutare Alex. Gli abbiamo fornito una buona macchina, visto che l’anno precedente con la ART non era andato bene, e così ha potuto dimostrare di essere veloce. Abbiamo firmato con lui un accordo triennale e poi all’improvviso il dottor Helmut Marko lo ha contattato”. 

Leggi anche:

E ancora: “Chiedere ad un giovane se vuole andare in F1 è un po’ come domandare ad un cieco se desidera vedere. Insomma, adesso stiamo negoziando con la Toro Rosso e i vertici Nissan non sono affatto contenti. Ad ogni modo troveremo una soluzione. Il contratto c’è ed è chiaro, ma che cosa si può fare se il pilota non vuole più guidare per te?”.

“Al momento nulla è deciso ed è per questo che in Spagna abbiamo schierato Oliver Rowland, che è una sorta di terzo driver. Staremo a vedere come si svilupperanno le prossime due o tre settimane”, ha concluso speranzoso Driot. 

 
condivisioni
commenti
Marko: "Nel 2019 la Red Bull potrà lottare per vincere il Mondiale con i motori Honda!"

Articolo precedente

Marko: "Nel 2019 la Red Bull potrà lottare per vincere il Mondiale con i motori Honda!"

Prossimo Articolo

Motorsport Report: negli Usa la Ferrari sogna con Raikkonen, soffre con Vettel

Motorsport Report: negli Usa la Ferrari sogna con Raikkonen, soffre con Vettel
Carica commenti
Ceccarelli: "La sosta aiuta: più tecnica, meno tecnicismi" Prime

Ceccarelli: "La sosta aiuta: più tecnica, meno tecnicismi"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano i molteplici fatti che hanno caratterizzato il Gran Premio d'Ungheria. Tra questi, anche la "guerra di nervi" innescata da Lewis Hamilton nei confronti di Max Verstappen, suo diretto contendente al titolo. A chi gioverà di più la pausa estiva? Lo scopriremo in Belgio.

Squalifica Vettel: ecco perché Aston Martin crede nell'appello Prime

Squalifica Vettel: ecco perché Aston Martin crede nell'appello

Vettel è stato squalificato dal GP d'Ungheria per non aver avuto il litro necessario nel serbatoio a fine gara. Aston Martin medita il ricorso puntando il dito contro le pompe d'aspirazione del carburante usate in verifica. Ecco cos'è successo nel weekend e cosa potrà succedere nelle prossime ore...

Formula 1
3 ago 2021
GP d'Ungheria: Hamilton, rimonta da leader del mondiale Prime

GP d'Ungheria: Hamilton, rimonta da leader del mondiale

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni del Gran Premio di Ungheria nella nostra ricostruzione grafica. Dopo il caos della prima partenza e l'indecisione della Mercedes nel cambiare gomme ad Hamilton, l'inglese si è lanciato nella rimonta che lo ha portato al terzo gradino del podio

Formula 1
2 ago 2021
Minardi: "Alonso un maestro, Bottas e Stroll disastrosi" Prime

Minardi: "Alonso un maestro, Bottas e Stroll disastrosi"

Il Gran Premio d'Ungheria, oltre alle sorprese e ai colpi di scena continui, ha regalato tanti promossi e altrettanti bocciati. Ecco le pagelle del weekend ungherese stilate e commentate da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Formula 1
2 ago 2021
Bobbi: "Ora Verstappen è mentalmente sottoterra" Prime

Bobbi: "Ora Verstappen è mentalmente sottoterra"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano il Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 dove si può essere invertita l'inerzia del Mondiale. Lewis sta lontano dai guai e, nonostante strategie discutibili, chiude terzo. Verstappen, invece, è vittima di un secondo incidente e chiude in decima posizione

Formula 1
2 ago 2021
Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon" Prime

Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon"

In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentato il Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

Formula 1
1 ago 2021
GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max Prime

GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position numero 101 della carriera in occasione del GP d'Ungheria. L'inglese scatta davanti al compagno di team, Valtteri Bottas, mentre Max Verstappen è terzo: ma attenti all'olandese, che partirà con gomma Soft...

Formula 1
1 ago 2021
Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste" Prime

Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste"

In questa puntata di Piloti Top Secret, andiamo ad analizzare le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Lewis Hamilton conquista la pole numero 101 della carriera davanti al compagno Mercedes Valtteri Bottas ed alla Red Bull di Verstappen

Formula 1
31 lug 2021