Nissan delusa dal caso Albon: “Noi, Alex, lo abbiamo aiutato molto...”

condivisioni
commenti
Nissan delusa dal caso Albon: “Noi, Alex, lo abbiamo aiutato molto...”
Di: Alex Kalinauckas
Co-autore: Chiara Rainis
22 ott 2018, 14:58

L’interessamento della Scuderia Toro Rosso di Formula 1 verso l’anglo-tailandese ha creato caos nel team di Formula E, costretto a cercare velocemente e all’ultimo un sostituto per i test collettivi di Valencia

Il boss della Nissan, Jean-Paul Driot, non ha preso affatto bene il continuo circolare di voci secondo cui Alexander Albon, fresco di firma con la squadra per gareggiare per tre stagioni nel Campionato FIA di Formula E, potrebbe invece approdare nel Circus nel 2019.

Tra l’altro, a causa dell’avvicinamento tra l’attuale pilota di Formula 2 e la Toro Rosso, la e.dams è stata costretta a chiamare un sostituto, ovvero Oliver Rowland, per la tre giorni di test al Ricardo Tormo.

“È successo tutto all’improvviso”, ha dichiarato a Motorsport.com il responsabile dell’équipe francese.

“Come DAMS e Nissan e.dams siamo piuttosto frustrati perché in Formula 2 abbiamo fatto molto a livello finanziario per aiutare Alex. Gli abbiamo fornito una buona macchina, visto che l’anno precedente con la ART non era andato bene, e così ha potuto dimostrare di essere veloce. Abbiamo firmato con lui un accordo triennale e poi all’improvviso il dottor Helmut Marko lo ha contattato”. 

Leggi anche:

E ancora: “Chiedere ad un giovane se vuole andare in F1 è un po’ come domandare ad un cieco se desidera vedere. Insomma, adesso stiamo negoziando con la Toro Rosso e i vertici Nissan non sono affatto contenti. Ad ogni modo troveremo una soluzione. Il contratto c’è ed è chiaro, ma che cosa si può fare se il pilota non vuole più guidare per te?”.

“Al momento nulla è deciso ed è per questo che in Spagna abbiamo schierato Oliver Rowland, che è una sorta di terzo driver. Staremo a vedere come si svilupperanno le prossime due o tre settimane”, ha concluso speranzoso Driot. 

 
Prossimo Articolo
Marko: "Nel 2019 la Red Bull potrà lottare per vincere il Mondiale con i motori Honda!"

Articolo precedente

Marko: "Nel 2019 la Red Bull potrà lottare per vincere il Mondiale con i motori Honda!"

Prossimo Articolo

Motorsport Report: negli Usa la Ferrari sogna con Raikkonen, soffre con Vettel

Motorsport Report: negli Usa la Ferrari sogna con Raikkonen, soffre con Vettel
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1 , Formula E
Piloti Alexander Albon
Autore Alex Kalinauckas
Tipo di articolo Ultime notizie