Nico diventa sempre più "Hulk" con il nuovo casco 2016

condivisioni
commenti
Nico diventa sempre più
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
09 feb 2016, 17:13

Hulkenberg mostra il nuovo elmetto su Twitter. Niente più arancione, ma verde fluo e il soprannome del supereroe creato dalla Marvel nella parte retrostante.

Nico Hulkenberg, Sahara Force India
Nico Hulkenberg, Sahara Force India
Nico Hulkenberg, Sahara Force India
Nico Hulkenberg, Sahara Force India F1 VJM08
Nico Hulkenberg, Sahara Force India F1 VJM08
Nico Hulkenberg, Sahara Force India F1 VJM08

Nico Hulkenberg ha individuato nella stagione sportiva 2016 l'annata del riscatto dopo un 2015 fatto di picchi entusiasmanti - la vittoria al debutto alla 24 Ore di Le Mans con Porsche - ma anche di bassi inattesi in Formula 1. Proprio nella stagione passata il tedesco è stato battuto a fine anno dal compagno di squadra Sergio Perez, il quale ha totalizzato più punti di lui nella classifica dedicata ai piloti. 

Come detto, il Mondiale 2016 sarà la grande occasione per il riscatto. Per lanciare un chiaro segnale agli avversari, il pilota della Force India originario di Emmerich am Rhein ha deciso di abbandonare la classica colorazione del suo casco e adottare una nuova livrea, molto più accattivante e significativa di quella storica. 

Dall'elmetto del tedesco scompare l'arancione, ma anche il bianco. Ora a farla da padrone sarà un verde fluo, che ricorda molto il medesimo colore dell'Incredibile Hulk, creatura della Marvel che assumeva quella tonalità assieme a una forza straordinaria dopo aver perso il controllo. Per sottolineare la sua voglia di rivalsa, ecco un messaggio esplicito proprio nel retro del casco: "Hulk", ovvero il suo soprannome, che campeggia su base gialla. Un bel gioco di parole per accostarsi ancora di più all'eroe dei fumetti.

In questo modo, inoltre, si renderà molto più distinguibile per quanto riguarda le riprese televisive. Lo scorso anno fu Perez a cambiare i colori del proprio casco, facendolo diventare simile a quello di Nico proprio nella parte frontale. Ora le differenze saranno così nette che sarà difficile non distinguerli in gara, anche nel corso di una bagarre tra più piloti.

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Nico Hulkenberg
Team Force India
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie