Nelson Piquet spara a zero su Massa

Nelson Piquet spara a zero su Massa

Il brasiliano tre volte campione del mondo difende la Ferrari sui giochi di squadra

Nelson Piquet con la Ferrari non è mai stato tenero, anzi. Il brasiliano tre volte campione del mondo questa volta prende le difese del team di Maranello in merito agli ordini di squadra che sono stati impartiti dal muretto del Cavallino a Felipe Massa durante il Gp di Germania disputato ad Hockenheim. In attesa che il Consiglio Mondiale della Fia si esprima il 7 settembre sul caso tedesco, Nelson si è sorpreso delle dichiarazioni che Felipe Massa aveva rilasciato in Brasile per difendere il suo status di pilota che non è relegato al ruolo di seconda guida: "Capisco quanto deve essere stato difficile per Massa vedere arrivare in squadra uno come Alonso, che è entrato nel team dopo di lui, ma che è stato subito più veloce". Il brasiliano intervistato dalla rivista Istoe ha rincarato la dose sul suo connazionale: "La Ferrari non poteva perdere l'occasione di dare ad un suo pilota la possibilità di colmare il divario con i leader del Campionato. Se Massa non vuole che questo accada, allora egli deve trovare un modo per essere più veloce di Alonso. Non c'è altro che possa fare". Sintetico, quanto duro... "Se Felipe fosse stato davanti a Fernando nella classifica piloti, sarebbe stato lui a beneficiare di quella situazione, ma non è così che sono andate le cose...".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie