Nei team si minimizza l'uscita di Ecclestone dalla Formula 1

Le squadre di Formula 1 non sono affatto convinte che Bernie Ecclestone potrebbe essere sul punto di lasciare, nonostante Liberty Media stia definendo l'acquisto delle azioni della CVC per il controllo del mondo dei GP.

Nei team si minimizza l'uscita di Ecclestone dalla Formula 1
(Da Sx a Dx): Bernie Ecclestone, con Christian Horner, Team PrincipalRed Bull Racing
(L to R): Flavio Briatore, with Piero Ferrari, Ferrari Vice-President and Toto Wolff, Mercedes AMG F1 Shareholder and Executive Director
Bernie Ecclestone with Donald Mackenzie, CVC Capital Partners Managing Partner, Co Head of Global In
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB12 and Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid at the start o
Bernie Ecclestone
La partenza del GP d'Italia con Hamilton solo sesto
Esteban Ocon, Manor Racing MRT05 andEsteban Gutierrez, Haas F1 Team VF-16 at the start of the race
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid leads at the start of the race
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid leads at the start of the race
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid leads at the start of the race

Non è passato affatto inosservato a chi era nel paddock di Monza il fatto che Bernie Ecclestone abbia voluto parlare uno ad uno con i rappresentanti delle squadre. E non è stato raro che davanti al Motorhome della FOM si formassero dei capannelli fra i manager che uscivano dal meeting con Mister E e quelli che entravano.

Fra le squadre di F.1 si minimizza l’idea che Bernie possa uscire dal gioco che lui stesso ha messo abilmente in piedi, anche se prendono sempre più forza le voci secondo le quali la cessione di quote della CVC a Liberty Media possa realizzarsi prossimamente.

Liberty Media, in attesa di rilevare le azioni della CVC in F.1, ha confermato che Chase Carey, vice presidente esecutivo della 21° Century Fox di Rupert Murdoch, potrebbe entrare già nel corso della settimana come presidente del gruppo americano.

Le anticipazioni che danno per imminente l’ingresso di Liberty Media in F.1 ha spinto alcuni a sostenere che l’era di Bernie Ecclestone potrebbe concludersi immediatamente. Tuttavia, anche se Carey potrebbe assumere un ruolo importante nel plasmare la nuova F.1, nel paddock c’è la consapevolezza che sarebbe un grave errore non credere in un periodo di transizione in cui i due potrebbero lavorare insieme.

Christian Horner, team principal della Red Bull Racing, ha commentato a Monza: "Ci sono ovviamente un sacco di speculazioni in giro e, sinceramente, spero che il GP d’Italia non sia stato l'ultimo di Bernie. Non credo che sarà così”.

"Noi tutti aspettiamo di capire che piega prenderà la notizia sul cambio di proprietà che circola: scopriremo se alla fine non ci sarà un cambiamento o una redistribuzione delle quote. Per ora siamo fermi alle speculazioni”.

Grande investimento

Anche se nulla è garantito fino a quando Liberty Media non sottoscriverà un contratto, emettendo il pagamento della prima rata che dovrebbe essere di 8,5 miliardi di dollari, i team sembrano ottimisti circa il potenziale arrivo dei nuovi investitori.

Toto Wolff, capo di Mercedes Motorsport, ha dichiarato: "Se c'è un investitore che vuole acquistare le azioni della F.1, non può essere che positivo. Forse è una buona notizia il fatto che una società di comunicazione americana guardi alla F.1: non conosco i dettagli della transazione e non posso sapere cosa succederà nella gestione. Bernie ha fatto un lavoro impressionante in oltre 50 anni e ha reso la F.1 per quella che è, con profitti di 1,5 miliardi di dollari all’anno".

"Non voglio speculare sul futuro: ci sono cose che potremmo imparare dal modo americano, in particolare nelle aree digitali, ma ci sono anche cose che funzionano qui e non là”.

condivisioni
commenti
Fotogallery: ecco gli scatti più belli del Gran Premio d'Italia a Monza

Articolo precedente

Fotogallery: ecco gli scatti più belli del Gran Premio d'Italia a Monza

Prossimo Articolo

Renault: saltato Perez, ora i francesi puntano su Sainz

Renault: saltato Perez, ora i francesi puntano su Sainz
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021
Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione” Prime

Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano dell'importanza dell'avere una mente allenata, capace di bruciare meno energie possibili al fine di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. Situazione utile nella vita di tutti i giorni, ma che in pista può fare la differenza

Formula 1
20 ott 2021
F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario Prime

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario

Con l'ingresso di Liberty Media si è scelto di far entrare in calendario circuiti veri, ma la necessità di ottenere introiti può portare la Formula 1 su tracciati anonimi e costringere le squadre ad estenuanti triplette.

Formula 1
19 ott 2021
F1 Stories: 1982, un tris Made in USA Prime

F1 Stories: 1982, un tris Made in USA

Nell'atipico campionato del 1982, gli Stati Uniti ospitano sino a tre Gran Premi: a Long Beach, a Detroit e a Las Vegas. Andiamo a rivivere questo tris di gare, in cui una in particolare regalò una doppia prima volta...

Formula 1
19 ott 2021
Alfa Romeo: perché Giovinazzi è trattato da vittima sacrificale? Prime

Alfa Romeo: perché Giovinazzi è trattato da vittima sacrificale?

Il pilota italiano in Turchia avrebbe potuto conquistare un punto con la C41, ma la squadra di Hinwil ha trovato da dire perché Antonio non ha rispettato un ordine di scuderia per far passare Raikkonen. Analizziamo cosa è successo a Istanbul e in quali condizioni è chiamato a scendere in pista il pugliese…

Formula 1
18 ott 2021