Morto il padre di Petrov: lascia il ruolo di steward

Vitaly Petrov ha rinunciato all’incarico di steward per il Gran Premio del Portogallo a seguito della tragica morte di suo padre Alexader, avvenuta sabato.

Morto il padre di Petrov: lascia il ruolo di steward

Secondo quanto riportato dalla stampa russa, Alexander Petrov, padre dell’ex pilota di Formula 1 Vitaly, è stato assassinato nella sua casa vicino Vyborg, cittadina situate ad ovest del paese. Questa tragedia ha portato Vitaly Petrov a rinunciare con effetto immediato al ruolo di commissario per il Gran Premio del Portogallo, incarico che ricopriva per la prima volta, e tornare in Russia.

Sul comunicato diramato dagli organi governativi motoristici sabato sera si legge: “La FIA conferma che, a causa di un lutto personale, il commissario per il Gran Premio del Portogallo del 2020 Vitaly Petrov non potrà portare avanti il suo incarica per il resto del weekend. I pensieri della FIA vanno a Vitaly ed alla sua famiglia in questo momento”.

La FIA stessa ha annunciato che sarà Bruno Correia, pilota della Safety Car in Formula E e nel WTCR, a sostituire Petrov nel pannello dei commissari in vista della gara di Portimao. Il direttore della Formula 1, Michael Masi, dichiara: “Prima di tutto, i nostri pensieri vanno a Vitaly ed alla sua famiglia. Per quanto riguarda invece l’ambito sportivo, siamo fortunati di poter contare sul pilota di lunga data di Safety Car in Formula E e WTCR Bruno Correia, che vive a Portimao. Quindi ci raggiungerà nella mattina di domenica”.

“Abbiamo programmato tutto secondo i protocolli del COVID e si unirà al pannello dei commissari nella mattinata. Ovviamente siamo molto grati a Burno e, come detto, i nostri pensieri sono rivolti a Vitaly ed alla sua famiglia”.  

Leggi anche:

Petrov è un ex pilota, il primo russo a correre in Formula 1. Ha preso parte a 57 gran premi tra il 20210 ed il 2012 correndo con i team Renault e Caterham. Il suo miglior risultato è un terzo posto nel Gran Premio d’Australia del 2011, al volante della Renault. Ha chiuso la gara alle spalle di Sebastian Vettel e Lewis Hamilton.

Tuttavia, Vitaly Petrov è forse rimasto famoso per le sue grandi manovre di difesa nel Gran Premio di Abu Dhabi del 2010, quando ha impedito a Fernando Alonso di lottare per il titolo, decidendo dunque il finale della stagione. Con la guida di quella gara, lo spagnolo all’epoca al volante della Ferrari non è riuscito ad ottenere i punti necessari per conquistare il mondiale, che invece è andato a Sebastian Vettel, diventato per la prima volta campione del mondo.

Dopo aver lasciato la Formula 1, Petrov ha corso nel DTM nel 2014 con il team Mercedes, prima di passare alle sportscar. Ha guidato per il team SMP e lo scorso anno ha chiuso in terza posizione a Le Mans.

La presenza di Petrov come commissario in Portogallo aveva però suscitato alcune controversie, a seguito delle recenti dichiarazioni rilasciate dallo stesso pilota russo riguardanti la lotta al razzismo portata avanti dalla Formula 1. La FIA ha tuttavia difeso la decisione di selezionare Petrov affermando che le opinioni personali non avevano niente a che vedere con la scelta di chiamare qualcuno che ha un ruolo da funzionario.

condivisioni
commenti
Ferrari: la SF1000 ora sembra esaltare il talento di Leclerc
Articolo precedente

Ferrari: la SF1000 ora sembra esaltare il talento di Leclerc

Prossimo Articolo

F1, Portimao: l'uscita dalla pit lane crea malumori

F1, Portimao: l'uscita dalla pit lane crea malumori
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021