Montezemolo: "Quando Alonso vinceva era felice, se perdeva era colpa del team"

condivisioni
commenti
Montezemolo: "Quando Alonso vinceva era felice, se perdeva era colpa del team"
Di:
27 mar 2019, 10:20

L'ex presidente della Ferrari spiega perché Fernando non sia riuscito a vincere un titolo iridato con il team del Cavallino Rampante, poi esprime il suo pensiero su Vettel e la SF71H.

Luca Di Montezemolo ha concesso una lunga intervista al canale podcast Formula 1, nella quale di ripercorso tutte le tappe della sua carriera sportiva, dai primi passi come giovanissimo uomo di fiducia di Enzo Ferrari fino al ciclo vincente che lo ha visto al timone del Cavallino. Un percorso scandito dal racconto dei piloti con cui Montezemolo ha lavorato, dagli inizi con Clay Regazzoni e Niki Lauda, fino a Fernando Alonso e al Sebastian Vettel sfiorato, ma mai visto in azione direttamente.

L’ex presidente della Ferrari ha analizzato le ragioni per cui durante i suoi cinque anni vissuti a Maranello con Fernando Alonso non è arrivato l’atteso titolo mondiale. “Credo per tre motivi – ha spiegato Montezemolo - il primo è legato al momento in cui Fernando è arrivato alla Ferrari, ovvero nel pieno del ciclo Red Bull, che mi ha ricordato molto il momento che avevamo vissuto noi con Michael dieci anni prima. La seconda ragione, anche se non mi piace molto dirla, è che credo sia stato sfortunato".

"Ricordo l’incidente in Brasile tra Vettel e Bruno Senna nel 2012, o il grande errore della squadra nel 2010 ad Abu Dhabi. Non ha perso per suoi errori, in circostanze normali avrebbe vinto almeno uno dei due campionati citati, ed oggi parleremmo in modo differente. La terza ragione è legata al suo carattere. La grande differenza tra Alonso e piloti come Michael o Niki, è che Fernando è… Alonso, non Alonso-Ferrari. Quando vince è felice, quando non vince è colpa del team, è infelice. È stato più lontano dalla squadra di quanto lo fosse Michael nei momenti di difficoltà. Ma Fernando in termine di performance è come Hamilton o Vettel, in gara credo sia come Michael. Lo era e lo è ancora”.

Vettel va supportato

Montezemolo ha poi detto la sua sul ciclo ferrarista di Vettel, seguito in prima persona solo nella fase embrionale dei primi contatti. “È un ragazzo molto carino - ha ricordato - ricordo che venne a trovarmi a casa, e mi portò una scatola di cioccolatini svizzeri. Mi piacque subito come persona, fece una buona analisi di quella che era la sua posizione in Red Bull. Parlammo della possibilità di venire alla Ferrari e gli dissi che Michael era stato il suo primo supporter".

"Arrivò a Maranello a novembre, ed io ero uscito a ottobre, quindi non l’ho mai visto in Ferrari. Il mio feeling dall’esterno, e sottolineo dall’esterno. perché stando fuori ci si può sbagliare, è che sia un pilota veloce, una bella persona che ama Ferrari e conosce le sue responsabilità, ma forse non ha sempre avuto la forza per fare il meglio. Detto questo, è un patrimonio della Ferrari, ricordo che anche Michael all’inizio della sua avventura a Maranello commise degli errori, quindi credo che vada protetto e motivato, per fargli sentire e capire che il team è con lui, Dall’esterno il mio feeling è che ha abbia bisogno di un maggiore supporto dalla squadra, questa è la mia sensazione, ma potrei sbagliarmi”.

“Cosa farei con Vettel se fossi ancora a Maranello? Parlerei molto con lui, gli chiederei cosa vuole, cosa crede che gli manchi, cosa non gli piace, come potrebbe sentirsi meglio, e gli direi che la mia porta è sempre aperta. Poi direi al team manager di garantirgli il massimo supporto pubblico, perché in alcune occasioni ho letto delle critiche, e questo credo sia un grosso errore. Quando sei a Maranello, a porte chiuse, si discute di tutto come è giusto che sia, ma all’esterno il messaggio è che si perde e si vince insieme. A volte quando un pilota fa un errore è perché è sotto pressione e non sente il supporto intornio a sé, e a volte lo scorso anno non mi è sembrato molto freddo in certe situazioni. Ma ripeto ancora, non mi piace quando si parla dall’esterno”.

La monoposto nel 2018 è stata da mondiale

“La squadra ha confermato una buonissima evoluzione – ha concluso Montezemolo - se devo dire la mia opinione, forse in certe occasioni c'è stata troppa pressione, penso che negli ultimi due anni fosse possibile giocarsi il campionato, ed invece il titolo è stato perso con diverse gare di anticipo, non come nel rush finale del 2008, 2010 o 2012. In questi casi bisogna chiedersi perché, e non credo sia una questione di monoposto, visto che lo scorso anno, anche nella seconda metà di stagione, ci sono state diversi weekend in cui la monoposto era molto competitiva”.

Scorrimento
Lista

Fernando Alonso

Fernando Alonso
1/25

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Fernando Alonso

Fernando Alonso
2/25

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Fernando Alonso, Ferrari, e Marco Mattiacci, Team Principal, Ferrari, nel garage

Fernando Alonso, Ferrari, e Marco Mattiacci, Team Principal, Ferrari, nel garage
3/25

Foto di: LAT Images

Fernando Alonso, Ferrari F14T

Fernando Alonso, Ferrari F14T
4/25

Foto di: LAT Images

Fernando Alonso con la fidanzata Dasha Kapustina

Fernando Alonso con la fidanzata Dasha Kapustina
5/25

Foto di: Sutton Motorsport Images

Fernando Alonso, McLaren

Fernando Alonso, McLaren
6/25

Foto di: Lionel Ng / Sutton Images

Il vincitore della gara Fernando Alonso, Ferrari F138

Il vincitore della gara Fernando Alonso, Ferrari F138
7/25

Foto di: Alastair Staley / LAT Images

Fernando Alonso, Ferrari F2012, precede Sebastian Vettel, Red Bull RB8 Renault

Fernando Alonso, Ferrari F2012, precede Sebastian Vettel, Red Bull RB8 Renault
8/25

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Fernando Alonso, Ferrari F2012 precede Jenson Button, McLaren MP4-27 Mercedes

Fernando Alonso, Ferrari F2012 precede Jenson Button, McLaren MP4-27 Mercedes
9/25

Foto di: Steve Etherington / LAT Images

Fernando Alonso, Ferrari F150 Italia, 1° classificato, bacia il suo trofeo, sul podio

Fernando Alonso, Ferrari F150 Italia, 1° classificato, bacia il suo trofeo, sul podio
10/25

Foto di: Steve Etherington / LAT Images

Fernando Alonso, McLaren

Fernando Alonso, McLaren
11/25

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Fernando Alonso, Ferrari F10

Fernando Alonso, Ferrari F10
12/25

Foto di: Sutton Motorsport Images

Fernando Alonso, Ferrari F2012

Fernando Alonso, Ferrari F2012
13/25

Foto di: Sutton Motorsport Images

Fernando Alonso, Ferrari F138

Fernando Alonso, Ferrari F138
14/25

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Fernando Alonso, Ferrari F14T

Fernando Alonso, Ferrari F14T
15/25

Foto di: Sutton Motorsport Images

Fernando Alonso, Ferrari F15

Fernando Alonso, Ferrari F15
16/25

Foto di: Steve Etherington / LAT Images

Fernando Alonso, Ferrari F2012

Fernando Alonso, Ferrari F2012
17/25

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Fernando Alonso, Ferrari F10

Fernando Alonso, Ferrari F10
18/25

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Fernando Alonso, Ferrari F2012, resiste a Mark Webber, Red Bull RB8 Renault

Fernando Alonso, Ferrari F2012, resiste a Mark Webber, Red Bull RB8 Renault
19/25

Foto di: Andrew Ferraro / LAT Images

Fernando Alonso, Ferrari F2012, supera Jean-Eric Vergne, Toro Rosso STR7 Ferrari

Fernando Alonso, Ferrari F2012, supera Jean-Eric Vergne, Toro Rosso STR7 Ferrari
20/25

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sergio Perez, Sauber, Lewis Hamilton, McLaren, Fernando Alonso, Ferrari, spruzzano lo champagne, sul podio

Sergio Perez, Sauber, Lewis Hamilton, McLaren, Fernando Alonso, Ferrari, spruzzano lo champagne, sul podio
21/25

Foto di: Sutton Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Lotus F1, Fernando Alonso, Ferrari, Michael Schumacher, Mercedes AMG F1 e Andrea Stella, ingegnere di pista, Ferrari, festeggiano sul podio

Kimi Raikkonen, Lotus F1, Fernando Alonso, Ferrari, Michael Schumacher, Mercedes AMG F1 e Andrea Stella, ingegnere di pista, Ferrari, festeggiano sul podio
22/25

Foto di: Sutton Motorsport Images

Lewis Hamilton, McLaren MP4-25 Mercedes, Chris Dyer, ingegnere di pista, Ferrari, Fernando Alonso, Ferrari F10, Felipe Massa, Ferrari F10, sul podio

Lewis Hamilton, McLaren MP4-25 Mercedes, Chris Dyer, ingegnere di pista, Ferrari, Fernando Alonso, Ferrari F10, Felipe Massa, Ferrari F10, sul podio
23/25

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Fernando Alonso, Ferrari F10

Fernando Alonso, Ferrari F10
24/25

Foto di: Andrew Ferraro / LAT Images

Fernando Alonso, Ferrari F2012

Fernando Alonso, Ferrari F2012
25/25

Foto di: Sutton Motorsport Images

Prossimo Articolo
La F1 ha fatto un passo avanti sulle regole 2021 con l'incontro di ieri

Articolo precedente

La F1 ha fatto un passo avanti sulle regole 2021 con l'incontro di ieri

Prossimo Articolo

Alonso attacca il Twitter ufficiale della F1 per le dichiarazioni di Montezemolo

Alonso attacca il Twitter ufficiale della F1 per le dichiarazioni di Montezemolo
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Fernando Alonso Acquista adesso
Autore Roberto Chinchero
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie