Monaco chiarisce: il GP di F1 è cancellato, non rinviato

Gli organizzatori del Gran Premio di Monaco hanno rivelato che l'evento è stato ufficialmente cancellato per il 2020 e non solo rinviato.

Monaco chiarisce: il GP di F1 è cancellato, non rinviato

L'Automobile Club di Monaco ha fatto un chiarimento importante riguardo alla sua gara di Formula 1: se nel comunicato divulgato dalla Liberty Media si parlava di rinvio, come per Olanda e Spagna, i monegaschi hanno spiegato che invece la gara del Principato è cancellato. Discorso che vale anche per il GP storico, che si sarebbe dovuto tenere due settimane prima.

"Lattuale situazione relativa alla pandemia mondiale e al suo sconosciuto percorso di evoluzione, la mancanza di comprensione dell'impatto che avrà sul Mondiale F1 2020, l'incertezza per quanto riguarda la partecipazione delle squadre, le conseguenze legate alle misure di confinamento attuate dai vari governi di tutto il mondo, oltre ai quelle interne ai confini del Principato di Monaco, la pressione su tutte le imprese coinvolte, il loro personale dedicato che non è in grado di completare le installazioni necessarie, la disponibilità di forza lavoro e di volontari (più di 1500) richiesti per organizzare l'evento con successo, significano che la situazione non è più sostenibile" spiega il comunicato diffuso dall'ACM.

Leggi anche:

"Di conseguenza, dopo un'attenta considerazione della gravità della crisi in tutto il mondo, è con grande tristezza che il Consiglio d'Amministrazione dell'Automobile Club de Monaco ha deciso di annullare il 12° Gran Premio Storico di Monaco ed il 78° Gran Premio di Monaco di F1".

"A tutti i fan, spettatori, partner e nostri membri, il Consiglio d'amministrazione desidera esprimere il suo sincero rammarico per il fatto che questi due eventi non possono essere posticipati e in nessun caso sarà possibile riorganizzarli entro la fine dell'anno".

La conferma che Monaco non cercherà un nuovo slot significa che realisticamente cinque delle sette gare che sono già state rinviate potrebbero essere potenzialmente riprogrammate.

Lo scorso fine settimana, gli organizzatori del GP d'Australia hanno infatti ammesso che è altamente improbabile che possano riuscire ad organizzare la gara in questa stagione.

Allo stato attuale, la prima gara della stagione dovrebbe essere quindi il Gran Premio d'Azerbaijan, fissato per il weekend dell'8 giugno, anche se la FIA e la Formula 1 hanno spiegato che continueranno a fare tutte le valutazioni necessarie riguardo all'evoluzione della pandemia del Coronavirus.

condivisioni
commenti
Votazione unanime: resteranno le F1 2020 anche nel 2021
Articolo precedente

Votazione unanime: resteranno le F1 2020 anche nel 2021

Prossimo Articolo

Ferrari spinge per sviluppare i ventilatori polmonari

Ferrari spinge per sviluppare i ventilatori polmonari
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021