Mick Schumacher con il casco celebrativo dell'esordio di Michael

Mick Schumacher svela il casco celebrativo con cui correrà a Spa-Fancorchamps: si tratta della replica del casco con cui il padre Michael fece il suo esordio in Formula 1 esattamente 30 anni fa proprio sul tracciato belga.

Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
1/8

Foto di: Haas F1 Team

Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
2/8

Foto di: Haas F1 Team

Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
3/8

Foto di: Haas F1 Team

Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
4/8

Foto di: Haas F1 Team

Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
5/8

Foto di: Haas F1 Team

Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
6/8

Foto di: Haas F1 Team

Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
7/8

Foto di: Haas F1 Team

Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team
8/8

Foto di: Haas F1 Team

Mick Schumacher, nel nome del padre. O, per meglio dire, nel casco del padre. Il giovane pilota tedesco del team Haas F1 si è presentato a Spa-Francorchamps, sede del Gran Premio del Belgio di Formula 1 che segna l'avvio della seconda parte del Mondiale 2021, con un nuovo casco.

Si tratta di un elmetto celebrativo che ha il preciso intento di ricordare il 30esimo anniversario dell'esordio di papà Michael in Formula 1, che accadde nel 1991 proprio a Spa Francorchamps.

Michael Schumacher, 30 anni fa, fu chiamato dalla Jordan per sostituire Bertrand Gachot e lo fece stupendo tutti. Settimo in qualifica con una grande prestazione, quinto alla prima curva per poi essere costretto al ritiro al termine del primo giro.

Quella è stata la prima goccia che ha poi scatenato il maremoto Schumacher, divenuto sino a oggi il pilota - assieme a Lewis Hamilton - ad aver vinto più titoli iridati Piloti di Formula 1.

 

Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team

Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team

Photo by: Haas F1 Team

Mick Schumacher, a 30 anni dal quel fine settimana che segnò l'inizio dell'epopea di Michael, ha deciso di presentarsi a Spa con un casco dagli stesi colori di quello usato dal padre proprio al Gran Premio del Belgio del 1991.

Il disegno, dunque, ricalca perfettamente quello di Michael, il primo usato in Formula 1. La bandiera tedesca che parte dalla zona laterale e si completa in quella posteriore, con il nero, il rosso e il giallo che formano il vessillo teutonico.

Mentoniera bianca e calottina azzurra, inframezzate appunto dalla bandiera tedesca e dalla banda bianca in cui trovano posto gli sponsor. Accanto alla mentoniera c'è il nome M.Schumacher, che andava bene al padre così com'è perfetto per Mick, avendo la stessa iniziale del nome del papà.

"Ho scelto questo casco non solo per la storia di mio padre, ma anche perché ho fatto alcune belle gare qui", ha detto Mick. "Ho centrato la mia prima pole e la mia prima vittoria in Formula 3 nel 2018, che è diventata la prima di una bella serie. Dunque mi piace molto la pista".

"Sono molto contento di essere tornato, è vicino a casa, ci sono tanti fan che mi supportano da anni ed è davvero un grande posto", ha concluso il pilota tedesco della Haas.

 

Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team

Casco celebrativo di Mick Schumacher, Haas F1 Team

Photo by: Haas F1 Team

condivisioni
commenti
Sorpresa Mercedes: a Spa con i motori freschi per i team forniti
Articolo precedente

Sorpresa Mercedes: a Spa con i motori freschi per i team forniti

Prossimo Articolo

F1, Spa, Libere 1: Bottas apre la sfida, Leclerc è quarto

F1, Spa, Libere 1: Bottas apre la sfida, Leclerc è quarto
Carica commenti
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021