Va all'asta la McLaren con cui Senna vinse il 6° GP di Monaco

condivisioni
commenti
Va all'asta la McLaren con cui Senna vinse il 6° GP di Monaco
Tradotto da: Giacomo Rauli
23 gen 2018, 14:59

La McLaren Mp4/8A con cui Ayrton siglò il record di vittorie a Monaco nel 1993 sarà messa all'asta dalla casa d'aste Bonhams nel mese di maggio.

Ayrton Senna, McLaren MP4/8
Ayrton Senna, McLaren MP4/8
Ayrton Senna, McLaren MP4/8
Ayrton Senna, McLaren MP4/8, Michae Schumacher, Benetton Ford
Ayrton Senna, McLaren MP4/8, Damon Hill, Williams FW15C Renault

Ayrton Senna continua a essere ben presente, impresso nelle menti di tutti coloro che hanno avuto il piacere di vederlo correre nell'arco della sua carriera. Negli ultimi giorni il suo nome è tornato in voga, legato a un'asta che avverrà il prossimo maggio in cui sarà battuta all'asta una delle sue monoposto con cui ha ottenuto un risultato prestigioso.

Stiamo parlando della McLaren Mp4/8A, con cui il tre volte iridato ha ottenuto la sua ultima vittoria a Monte-Carlo - in totale sono state 6, nel Principato di Monaco - ottenuta nel 1993.

La monoposto prodotta a Woking, telaio numero 6, corse altre 7 gare nell'arco di quella stagione. Senna chiuse quello che fu il suo ultimo mondiale completo della carriera e l'ultimo da pilota McLaren al secondo posto assoluto, staccato però di 16 punti dal rivale di sempre Alain Prost.

L'ultima gara disputata dal telaio numero 6 fi ul Gran Premio d'Italia a Monza, in cui il brasiliano fu costretto al ritiro dopo un contatto con Damon Hill e succesivamente, con Martin Brundle. Questo fu poi ripristinato, venendo però impiegato come muletto nelle ultime due gare della stagione disputate in Giappone e Australia, che Ayrton riuscì a vincere entrambe.

Nonostante Bonhams (una delle case d'asta più importanti al mondo) abbia deciso di non fare una stima esatta della vettura, ci si aspetta che la cifra a cui sarà acquistata sarà a 6 zeri.

Nel novembre dello scorso anno la Ferrari F2001 con cui Michael Schumacher aveva vinto il Gran Premio di Monaco di quell'anno du venduta per 7,5 milioni, diventando così la più preziosa auto di Formula 1 dell'era moderna mai venduta a un'asta.

Mark Osborne, responsabile mondiale della sezione motorsport di Bonhams, ha dichiarato: "Ayrton Senna è stato il pilota di F.1 più carismatico dell'era moderna e la ;p4/8A è stata la monoposto con cui la McLaren ha superato la Ferrari come team più vincente nella storia della F.1".

"Questo telaio, il numero 6, ha cementato la leggenda di Senna facendolo diventare 'Master of Monaco'. Noi di Bonhams siamo onorati ed entusiasti di presentare una delle monoposto da Gran Premio più significative di tutti i tempi".

Matt Kew

Prossimo articolo Formula 1
McLaren annuncia la partnership con il network CNBC

Previous article

McLaren annuncia la partnership con il network CNBC

Prossimo Articolo

I potenziali problemi del cost cap in F.1 preoccupano la Sauber

I potenziali problemi del cost cap in F.1 preoccupano la Sauber
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Tipo di articolo Ultime notizie