Mercedes: torna l'ala a cucchiaio usata dalle frecce d'argento a Baku

La Mercedes porta a Spa l'alettone posteriore di Baku con la caratteristica forma a cucchiaio. Sulla W07 Hybrid c'è anche un Monkey seat da basso carico aerodinamico, ma si tratta solo di soluzioni che si sono già viste. Niente di nuovo...

La Mercedes ripropone l'ala posteriore a cucchiaio che è stata provata in Canada e poi utilizzata la settimana successiva a Baku. La squadra di Brackley, leader del mondiale, ha fermato lo sviluppo della W07 Hybrid nella piena convinzione che la superiorità delle frecce d'argento non possa essere intaccata  nella seconda parte della stagione da Red Bull Racing e Ferrari, per cui lo staff tecnico si è dedicato solo alla monoposto 2017 dalla ripresa dopo le vacanze.

Il profilo principale dell'alettone posteriore è a cucchiao, vale a dire ha una corda maggiore al centro e molto minore nelle zone esterne: l'obiettivo è di ridurre sensibilmente la resistenza all'avanzamento per privilegiare una buona efficienza aerodiinamica.
 
Il flap mobile mantiene le stesse caratteristiche, conservando la profonda V centrale che si era già vista in Azerbaijan. La paratia laterale propone due lunghi slot verticali e quattro soffiaggi orizzontali. La W07 Hybrid portata alle verifiche aveva anche un Monkey seat da basso carico, vale a dire il doppio archetto ancorato alla struttura deformabile del cambio.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Belgio
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Team Mercedes
Articolo di tipo Analisi